Crea sito

Toast

Print Friendly, PDF & Email

Ma serve la ricetta per fare un Toast? No…si…boh… ma è una roba super banale che scriverò mai!!

Oh cielo, lo so bene che tutti quanti lo sapete fare, che ci vorrà mai… due fette di pancarré, prosciutto, formaggio e un tostapane…. si è la pura verità, però ho voglia di parlare dei toast oggi e lo farò, esattamente come quando descrivo il procedimento di una ricetta vera e propria e vediamo cosa ne esce.

Un toast è sempre un’ottima soluzione quando manca il tempo di cucinare e in un batter d’occhi arriva l’ora di cena, prova a smentirmi se hai coraggio… non ci crederò nemmeno un attimo che tu non l’abbia mai fatto.

La cosa più importante è la scelta degli ingredienti, pochi, buoni e di qualità. Ingredienti scarsi ti daranno un toast scarso, se sceglierai accuratamente un buon prosciutto cotto e un formaggio a fette adatto, il tuo toast sarà gustosissimo e non troppo pesante.

Spesso si utilizzano le sottilette perchè avendo lunga conservazione nel frigorifero ci sono sempre, in realtà una fetta di fontina darà un sapore migliore al toast e cuocendosi non uscirà completamente dalle fette di pane.

Ho detto una fetta di fontina, ma in realtà il toast perfetto è preparato con 2 fette di fontina che racchiudono una fetta di prosciutto cotto sgrassato.

Anche la cottura ha un suo ruolo importante, il toast deve essere croccante e non molliccio o gommoso per cui, il tostapane e il pane devono essere scelti a regola d’arte.

Il pan bauletto, ti darà un risultato finale più morbido rispetto al pancarré che tende a seccarsi prima, però, le dimensioni di quest’ultimo, si adattano più facilmente al tostapane tradizionale a pinza e quindi la scelta spesso ricade su di lui.

Per la cottura io preferisco un tostapane a piastra, il mio ha la possibilità di preparare due toast in contemporanea, ma esiste anche da quattro porzioni e devo dire che non è per niente male.

L’ho scelto con estrema attenzione per poter utilizzare sia il pancarré che il pan bauletto…. il tostapane a pinza l’ho scartato molto presto perchè, purtroppo, per quanto se ne dica, il ripieno del toast se lo mangia lui… e trovo veramente odioso vedere tutto il mio ripieno bruciarsi sul fondo del tostapane, per non parlare poi della pulizia…. lo ritengo utile semplicemente per tostare le fette vuote per la colazione.

Se non hai ancora un tostapane, puoi preparare in ogni caso un ottimo toast nel forno o in una padella antiaderente.

Nel forno devi prima abbrustolire leggermente le fette di pane solo da un lato con la funzione grill, farcisci il pane tenendo il lato abbrustolito all’esterno, fai una leggera pressione e lascia il toast ancora un minuto nel forno caldo e spento.

Nella padella antiaderente ( se bistecchiera avrai anche le caratteristiche righine sul pane ) devi mettere il pane farcito, sul pane appoggiare un peso come un piccolo tegamino, oppure fare pressione sul toast con una spatola e cuocerlo girandolo, appena la fetta sottostante sarà dorata e croccante.

Ci sono anche piastre per preparare un toast perfetto in un forno a microonde basico, in questo caso, ne sono certa, rimarrai stupita dal risultato. Sono piastrine di ultima generazione che non costano tantissimo e in 4 minuti ti permetteranno di ottenere un toast buonissimo e croccante con la sola funzione microonde.

Come preparare un toast nel forno a microonde.

Buona Cucina!

Toast
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura8 Minuti
  • Porzioni2
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 8 fettepancarrè (o pan bauletto)
  • 100 gprosciutto cotto
  • 8 fettefontina

Strumenti per fare il Toast

Preparazione del Toast

  1. Disponi quattro fette di pancarré sul piano di lavoro.

  2. Su ogni fetta di pane metti una fetta di fontina.

  3. Sulla fontina metti il prosciutto cotto e copri con una seconda fetta di fontina.

  4. Chiudi il ripieno con la fetta di pane vuoto.

  5. Cuoci nel tostapane già a temperatura, per 8 minuti circa.

Note e Consigli

Il tempo di cottura è indicativo per questo tipo di tostapane, naturalmente ogni modello si differenzia in base alla temperatura che raggiunge, quindi ricordati di controllare e considera che il toast è pronto prima che il formaggio si sciolga completamente.

Puoi servire il toast come antipasto tagliandolo in piccoli triangolini ed infilando uno stuzzicadenti sopra ad ognuno.

“Scopri la mia recensione sul tostapane a piastra Sandwich Maker Tristar

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.