Crea sito

Polenta con funghi in pentola a pressione

Polenta con funghi in pentola a pressione

La polenta taragna è una polenta di farine miste di mais e grano saraceno, tipica delle zone della Valtellina. Queste farine danno un colore insolito alla polenta che comunemente vediamo di un bel giallo, è un po’come vedere la pasta di semola e la pasta integrale.

Il sapore è buonissimo e l’ideale sarebbe mangiarla condita pochissimo o con solo formaggio, proprio per poterla assaporare al meglio.

Naturalmente si potrà condire anche con i ragù a cui siamo abituati, di carne o di salsiccia.

Tempo di preparazione: 10 minuti

Tempo di cottura: 6 minuti

Difficoltà: bassa

Porzioni: 3

Ingredienti:

  • 250 g di polenta taragna (Molino Moretti)
  • 1 litro di acqua
  • Sale
  • 180 g di funghi trifolati
  • 1 formaggio caprino
  • Un filo di olio extravergine di oliva
  • Parmigiano grattugiato

Procedimento:

  • Tritate i funghi trifolati e metteteli da parte.
  • Nella pentola a pressione mette l’acqua salata e fatela bollire senza il coperchio.
  • Quando l’acqua bolle versate la farina per polenta e mescolate energicamente per sciogliere eventuali grumi.
  • Chiudete la pentola a pressione e a fiamma media portatela al sibilo.
  • Da questo momento abbassate la fiamma e calcolate 6 minuti.
  • Spegnete la fiamma e scaricate la pentola accuratamente da tutto il vapore.
  • Togliete il coperchio alla pentola e mescolate bene con un cucchiaio di legno.
  • Quando vedrete la polenta compatta aggiungete l’olio e mescolate.
  • Unite i funghi tritati e il caprino a pezzi.
  • Mescolate per incorporare bene i funghi e il formaggio alla polenta.
  • Suddividete la polenta in tre piatti e cospargete di parmigiano grattugiato.
  • Servite caldissima.

17 Risposte a “Polenta con funghi in pentola a pressione”

  1. Credici o no ma da un po’ guardo la confezione di polenta taragna al supermercato, poi non la compro. La volta dopo la guardo ancora… grazie a te finalmente la comprerò e proverò questa ricetta ora che i funghi reperibili sono buonissimi!!!

  2. tanto per fare una cosi leggera. Qui oggi abbiamo avuto una giornata estiva… praticamente da mare…e la polenta non è proprio l’ideale per questa giornata. Ma sicuramente la rifarò in futuro. Ciao nonnina

  3. ah dimenticavo… mi unisco al tuo gruppo di “sostenitrici”….lo faccio oggi…anche se in realtà pensavo di averlo gia fatto tempo fa…ma in tutti questi blog che affollano la rete sinceramente non ci capisco piu niente…. :)Scusa per il ritardo :)buona domenica sera..ciaoincucinaconmemole.blogspot.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.