Crea sito

Peperonata veloce in pentola a pressione

Peperonata veloce in pentola a pressione

La peperonata veloce in pentola a pressione è una ricetta veloce che si realizza con pochissimi ingredienti.

Ho utilizzato 3 peperoni di colore diverso ma andranno benissimo anche tutti dello stesso colore, se avete quelli in casa, non cambierà il sapore e la ricetta riuscirà comunque.

Ho utilizzato una pentola a pressione da 5 litri, se la vostra è più grande sappiate che i tempi di cottura resteranno invariati.

Tempo di preparazione: 15 minuti

Tempo di cottura: 7 minuti + 10 per rosolare all’inizio i peperoni

Porzioni: 3

Ingredienti:

  • 1 peperone rosso
  • 1 peperone verde
  • 1 peperone giallo
  • 400 gr di polpa extra fine di pomodori Cirio (1 scatoletta)
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva dante
  • Sale
  • Pepe

Procedimento:

  • Lavate i peperoni, tagliateli a metà ed eliminate i semi e il picciolo.
  • Tagliate i peperoni a listelli.
  • Nella pentola mettete l’olio e riscaldatelo.
  • Unite i peperoni all’olio e fateli rosolare a pentola aperta, muovendoli il meno possibile ( 10 minuti circa a fuoco medio)
  • Lavate e tritate il prezzemolo ed unitelo ai peperoni rosolati.
  • Abbassate la fiamma ed unite la polpa di pomodoro.
  • Mescolate delicatamente.
  • Chiudete la pentola, alzate la fiamma e portate al sibilo.
  • Dal momento che la pentola “fischia”, abbassate la fiamma e cuocete per 7 minuti.
  • Spegnete il fornello.
  • Scaricate la pentola dal vapore in modo perfetto.
  • Aprite la pentola e se il sugo dei peperoni fosse troppo liquido fate asciugare qualche minuto a pentola scoperta.
Print Friendly, PDF & Email

6 Risposte a “Peperonata veloce in pentola a pressione”

  1. Nella peperonata uso spesso mettere oltre ai peperoni, anche patate melanzane zucchine e pomodori alla fine diventa una ortaggiata!!!! La tua versione in pentola a pressione mi intriga molto 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.