Frittata con Cime di Luppolo

Print Friendly, PDF & Email

La frittata con Cime di Luppolo è una ricetta stagionale da preparare da marzo a maggio, il periodo giusto per trovare questo prezioso ingrediente.

Lo assomiglio vagamente all’ortica nell’aspetto delle foglie, anche se in realtà, il sapore è più simile a quello dell’asparago.

Si utilizzano le cime, circa 20 cm non oltre e sono ottime per le frittate ma anche per la preparazione dei risotti.

Dal sapore amarognolo, si utilizzano sbollentate in acqua e diminuiscono di molto il loro volume.

Io ho tagliato le cimette dal luppolo che ho in giardino, luppolo per fare la birra… ma il luppolo selvatico è una pianta infestante e diversa che puoi trovare nei boschi e lungo gli argini dei fiumi.

Non riesco esattamente a quantificare il luppolo che ho utilizzato perché raccolgo quello che la pianta mi offre. Fai conto di raccogliere un bel mazzetto di prezzemolo e considera, appunto, che in cottura si ridurrà moltissimo.

Altre ricette per fare la frittata dal blog.

Buona Cucina!

Frittata con Cime di Luppolo
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per fare la Frittata con Cime di Luppolo

  • 1 mazzettoluppolo
  • 2uova (medie)
  • 1 cucchiaioolio extravergine d’oliva
  • 2 cucchiaiparmigiano Reggiano DOP (grattugiato)
  • q.b.sale
  • q.b.pepe
  • 1 pizzicobicarbonato (o lievito istantaneo per torte salate)

Strumenti

Preparazione della frittata con Cime di luppolo

  1. Lava le cime di luppolo e mettile a bollire in un piccolo tegame con acqua leggermente salata.

  2. Cime di Luppolo

    Quando l’acqua bolle, dopo un paio di minuti, spegni e scolale bene.

  3. Metti nel frullatore le uova, il formaggio, e le cime di luppolo ben sgocciolate, sale e pepe ed infine il bicarbonato.

    Frulla fino ad ottenere un composto abbastanza fine.

  4. Ungi la padella antiaderente, scaldala leggermente e versaci il composto di uova.

  5. Metti il coperchio e cuoci 10 minuti per lato.

Note e Consigli

In pratica le cime di luppolo vanno solamente sbollentate se le cuoci troppo perdono tutto il loro sapore.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

11 Risposte a “Frittata con Cime di Luppolo”

  1. Ciao Nonna Papera,le cime di luppolo( o luppole) sono con le vitalbe le nostre varianti primavera estate alle solite frittate, con quel ché di selvatico…sono contenta che tu le abbia portate sulla scena golosa del tuo sempre bellissimo blog!!Marilena

  2. Mmmmh mi piacerebbe provarla ma ho grandi difficoltà a trovare dalle mie parti il luppolo; penso anche che se chiedo a qualcuno dove posso rintracciarlo mi guardino come se stessi chiedendo chissà che cosa!

  3. Deve essere buonissima Cristina!!Il problema adesso sta nel reperire il luppolo perchè qui non l’ho mai visto!! Un caro abbraccio e buon 1° maggioCarmen

  4. Wow! Non conoscevo proprio questa varieta` di pianta… Non deve essere facile da trovare, ma sicuramente rendera` uniche le pietanze!Grazie per avermi fatto scoprire qualcosa di nuovo e complimenti per questa squisita condivisione,Lory

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.