Muffin alle ciliegie sciroppate

Oggi facciamo colazione e merenda con i Muffin alle ciliegie sciroppate. Questi deliziosi dolcetti sono di una bontà unica, molto soffici, golosi e genuini. Si conservano benissimo per 3 o 4 giorni chiusi in un contenitore.  I Muffin alle ciliegie sciroppate, sono ideali per le feste dei bimbi al posto delle solite merendine industriali. Andranno a ruba, consiglio di abbondare con le dosi.

Muffin alle ciliegie sciroppate

 

Muffin alle ciliegie sciroppate

Ingredienti:

  • 270 g di farina 00
  • 125 ml di yogurt
  • 220 g di zucchero
  • 125 ml di olio di arachidi
  • 3 uova
  • mezza bustina di lievito x dolci
  • 1 bustina di vanillina
  • 100 g circa di ciliegie sciroppate (o amarene)

Muffin alle ciliegie sciroppate

Preparazione dei Muffin alle ciliegie sciroppate:

In una ciotola, con l’aiuto delle fruste elettriche, lavorare le uova con lo zucchero, aggiungere lo yogurt, la vanillina e l’olio di arachidi, fino ad amalgamare il tutto; appena il composto sarà diventato omogeneo, incorporare pian piano la farina precedentemente setacciata insieme al lievito.

A questo punto, versiamo il composto nei pirottini di carta adatti per i muffin, riempiendoli per circa la metà. Dopo aver riempito tutti i pirottini, aggiungere le ciliegie sciroppate (circa un cucchiaio x ogni muffin), facendo una leggera pressione sul composto.

Infornare a 180° per circa 15/20 minuti. (Controllare sempre la cottura). Appena la superficie dei muffin alle ciliegie sciroppate avrà preso un bel colore dorato, sfornarli e lasciarli raffreddare.

Muffin alle ciliegie sciroppate
Muffin alle ciliegie sciroppate

Ti potrebbero interessare anche:

Torta al cioccolato con ribes e cocco
Cheese Cake ai mirtilli e ciliegie sciroppate
Mostarda di fichidindia
Tegoline di Cioccolato alle castagne
Biscotti ripieni – C’è posta golosa per te!
Camy cream al cocco

Se ti va, puoi seguirmi anche sulla mia Fan Page: Clicca QUI

Senza titolo-1

Su Twitter Google+PinterestFlickr

 Grazie x la visita! Torna a trovarmi!!! ;-)

COPYRIGHT

Precedente Gratin di finocchi alla curcuma - ricetta sfiziosa Successivo Rotolo di carne con piselli senza uova e mollica

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.