Funghi sott’olio – procedimento e conservazione

La ricetta per preparare i Funghi sott'olio.

Avete raccolto dei funghi, oppure li avete acquistati di quelli coltivati tipo pleurotus, cardoncelli o champignon e volete conservarli sott’olio? Se non sapete come fare, vi spiego il mio metodo facile per ottenere dei gustosissimi funghi sott’olio, da servire come sfizioso contorno o antipasto.

Funghi sott’olio – procedimento e conservazione

 

Ingredienti:

  • funghi freschi anche misti
  • acqua + aceto in parti uguali
  • aromi (aglio,peperoncini,pepe nero in grani,alloro, origano,ecc.)
  • olio evo
  • sale

::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::  Procedimento  ::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

 

Selezionate i funghi togliendo eventuali parti danneggiate, con l’aiuto di una spazzolina eliminate il terriccio, dopodichè sciacquateli e fateli scolare.

Preparate adesso una miscela di acqua e aceto in parti uguali, aggiungete anche un po’ di sale secondo il vostro gusto e portatela ad ebollizione. Fate sbollentare i funghi per circa 10/15 minuti e scolateli.

A questo punto dovete eliminare l’acqua in eccesso: stendeteli su una tovaglia pulita e tamponateli con della carta da cucina o un canovaccio. Oppure potete velocizzare questa operazione utilizzando uno schiacciapatate.

Una volta che i funghi sono pronti, metteteli in una ciotola e conditeli con gli aromi: immancabili aglio e peperoncino, origano e pepe. Potete aggiungere prezzemolo, timo, semi di finocchio o altri aromi di vostro gradimento.

Come conservare i funghi sott’olio:

Utilizzate dei vasetti in vetro già sterilizzati, iniziate a riempirli con i funghi e man mano aggiungete l’olio un po’ alla volta, nel frattempo pressateli con una forchetta per evitare che rimangano degli spazi vuoti. Prima di sigillare i vasetti accertatevi che i funghi siano ben coperti dall’olio, se così non fosse aggiungetene altro.

Riponete i barattoli in dispensa al buio e in un luogo fresco. Per gustarli al meglio lasciateli insaporire per almeno un mese.

 

Funghi sott’olio – procedimento e conservazione

 

::::::::::::::::::::::::::::::::::::  ALTRI SUGGERIMENTI  ::::::::::::::::::::::::::::::::::::

Cotognata siciliana – ricetta facile

Olive verdi schiacciate e condite alla siciliana

Olive nere al forno alla siciliana

Mostarda di Fichidindia – ricetta tipica siciliana

Olive in salamoia al limone e peperoncino – ricetta siciliana facilissima

˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜

Grazie per la visita, vi aspetto nella mia pagina FACEBOOK.

Trovate le mie ricette anche su InstagramGoogle+PinterestTwitter

Torna alla HOME PAGE

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Precedente LE TORTISSIME - le torte più golose del web Successivo Cipolline borettane sotto aceto al pepe rosa e alloro

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.