Le patate tonnate sono un contorno sfiziosissimo, pratiche veloci ed economiche, sono un modo alternativo per gustare le patate lesse che, diciamocelo, non è che siano poi così gustose. Questa ricetta l’avevo provata qualche anno fa, poi accantonata e mai più riproposta, poi mi è ricapitata tra le mani per caso ed ho deciso di rifarla, facendola assaggiare anche alla mia bimba, che ora mangia quel che mangiamo noi e che ha gradito tantissimo! Se volete un secondo piatto o un contorno non troppo impegnativo e che potete anche preparare in anticipo e lasciar riposare in frigo, provate questa ricetta delle patate tonnate, sono convinta che vi piacerà un sacco!

Ora seguitemi ai fornelli e prepariamo insieme le patate tonnate!

patate tonnate
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    5 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    2 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Patate (di medie dimensioni) 2/3
  • Tonno sott’olio 80 g
  • Succo di limone qualche goccia
  • Maionese q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione

  1. patate tonnate

    Iniziamo lavando e pelando le patate, poi le tagliamo a cubetti e le facciamo bollire in abbondante acqua leggermente salata, per circa 20 minuti. Per essere sicuri di realizzare una cottura corretta, vi consiglio di provare ad infilzare le patate con una forchetta, se tendono a rompersi scolatele subito, vuol dire che sono pronte!

  2. Scolate le patate e disponetele su di un piatto a raffreddare, nel frattempo stemperiamo il tonno sgocciolato con la maionese, fino a creare una bella crema, regolatevi con la quantità di maionese , dovrà essere abbastanza da condire bene il tutto.

  3. patate tonnate

    Quando le patate saranno a temperatura ambiente conditele con qualche goccia di limone e poi unitele alla crema di maionese e tonno, mescolate bene e lasciate che si insaporiscano, meglio prepararle qualche ora prima così saranno ancora più gustose. Spolverizzate con prezzemolo tritato e servite le patate tonnate fresche o a temperatura ambiente!

    Vi ringrazio per aver letto la ricetta e vi aspetto nella mia pagina facebook che trovate qui, se volete anche dare un’occhiata alle mie videoricette, potete venirmi a trovare su Youtube cliccando qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.