Crea sito

Pane croccante fatto in casa come farlo perfetto

Oggi vi spiego come preparare il pane croccante fatto in casa, nel web ci sono migliaia di ricette che spiegano come preparare il pane in casa, ma il problema che si riscontra più comunemente è quello di ottenere un pane dalla crosta super croccante, proprio come quello del panificio.
Per preparare il pane croccante fatto in casa bastano pochissimi ingredienti ed una serie di semplici accorgimenti, se li seguirete alla lettera otterrete un pane dalla mollica soffice e ben alveolata ed una crosticina super croccante.
Ora seguitemi ai fornelli e scopriamo insieme la ricetta del pane croccante fatto in casa!

Seguimi GRATUITAMENTE su GOOGLE NEWS cliccando qui
 
Ti aspetto nella mia pagina Facebook che trovi cliccando qui  e su Pinterest cliccando qui

pane croccante fatto in casa
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo8 Ore
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni1 pagnotta da 700 gr circa
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per una pagnotta di circa 700 gr

  • 300 gFarina 0
  • 150 gSemola di grano duro rimacinata
  • 5 gLievito di birra fresco (o 2 gr di lievito di birra secco)
  • 1 cucchiaioOlio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale
  • 320 mlAcqua (circa)

Preparazione del pane croccante fatto in casa

  1. Breve premessa: che impastiate a mano o con la planetaria, il procedimento non cambia, l’importante è seguire bene soprattutto i passaggi della cottura!

  2. Misceliamo le farine ed iniziamo ad impastare aggiungendo poco alla volta l’acqua nella quale avremo sciolto il lievito.

  3. pane croccante fatto in casa

    La quantità di acqua è sempre variabile, dipenderà tutto dalla farina utilizzata e da quanto assorbirà l’acqua, io vi consiglio di preparare la dose che vi indico in ricetta e di aggiungerla poco alla volta, dovrete fermarvi quando avrete una palla morbida ma non appiccicosa.

  4. Se, al contrario, ne servisse ancora, potete aggiungerla sempre a piccole dosi, fino a raggiungere la consistenza desiderata.

  5. A palla formata aggiungiamo prima il sale e poi l’olio e continuiamo ad impastare fino a che non avremo ottenuto un impasto morbido e lucido.

  6. Mettiamo il nostro impasto a riposare in una ciotola leggermente unta d’olio e ben coperta, lo mettiamo in un luogo tiepido e lo lasciamo riposare per almeno 8 ore.

  7. Quando l’impasto sarà più che raddoppiato, lo trasferiamo sul piano di lavoro infarinato con la semola e gli diamo la classica forma del filone, poi lo mettiamo su di una teglia da forno dai bordi bassi, ricoperta con carta forno.

  8. Passiamo ora alla cottura ed ai passaggi fondamentali per ottenere una crosta croccante!

  9. Accendiamo il forno impostandolo al massimo della temperatura in modalità statica e sul fondo mettiamo un pentolino con dell’acqua, che servirà a creare il vapore necessario per la cottura.

  10. Quando il forno è a temperatura inseriamo il pane che avremo spruzzato con un po’ d’acqua (attenzione quando aprite il forno all’eventuale uscita di vapore) e lasciamo cuocere così per circa 10/15 minuti.

  11. Appena trascorso questo tempo togliamo il pentolino con l’acqua, inseriamo un cucchiaio di legno nello sportello del forno e lasciamo continuare così con la cosiddetta cottura “a spiffero” per altri 20 minuti circa, ma ora abbassiamo la temperatura a 180°.

  12. Una volta sfornato il pane lo facciamo raffreddare su di una gratella, se non l’avete fate come me: lo faccio raffreddare in piedi, per permettere al calore di fuoriuscire in modo uniforme.

  13. Una volta raffreddato il pane potete affettarlo e… sentirete che scrocchio!

  14. panini con le olive

    Per altre ricette di pane fatto in casa date un’occhiata qui:

    Pane di semola senza impasto

    Pane in pentola

    Panini con le olive

Un consiglio in più

* Il pane cotto in questo modo resta croccante per 1/2 giorni al massimo se ben conservato in un contenitore per pane;

* Se volete dimezzare i tempi di riposo, potete raddoppiare la dose di lievito.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da mollichedizucchero

45 anni, un marito , due figlie piccolissime ed una passione sfrenata: i fornelli !!! Il blog nasce per raccogliere e proporre in maniera semplice, tutti i miei esperimenti culinari... Sono bene accetti consigli, suggerimenti e critiche :-)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.