Chiffon cake alla vaniglia

La chiffon cake alla vaniglia è forse uno dei dolci più soffici e delicati che abbia mai preparato, perfetta come torta da colazione o da merenda, è talmente alta e soffice che praticamente si scioglie in bocca! Per preparare questo dolce dovreste utilizzare lo stampo per chiffon cake, ma se non l’avete niente paura, vi basterà un normale stampo da ciambella, poi vi spiegherò più avanti come fare! Ora seguitemi ai fornelli, vi spiego come preparare la chiffon cake alla vaniglia!

Se vuoi seguirmi su Instagram, clicca QUI
 
Ti aspetto nella mia pagina Facebook che trovi cliccando qui  e su Pinterest cliccando qui

chiffon cake alla vaniglia
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni12
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
138,67 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 138,67 (Kcal)
  • Carboidrati 29,98 (g) di cui Zuccheri 19,53 (g)
  • Proteine 5,86 (g)
  • Grassi 0,10 (g) di cui saturi 0,00 (g)di cui insaturi 0,00 (g)
  • Fibre 0,32 (g)
  • Sodio 72,59 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 40 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti per uno stampo da 26 cm

  • 500 galbumi
  • 230 gzucchero
  • 1 cucchiainoestratto di vaniglia (o 1 fialetta di aroma vaniglia)
  • 3/4 gocciasucco di limone
  • 180 gfarina 00
  • Mezza fialaaroma alla mandorla
  • 8 gcremor tartaro

Strumenti

Preparazione della chiffon cake alla vaniglia

  1. Prima di iniziare a spiegarvi come preparare la chiffon cake alla vaniglia, mi preme darvi due indicazioni:

  2. 1) Il cremor tartaro lo trovate in tutti i supermercati ben forniti, cercate nel reparto dolci tra i lieviti e gli aromi, è venduto generalmente in bustine da 8 gr l’una.

  3. 2) Piuttosto che pesare 500 gr di albumi (ed avere quindi una marea di tuorli da consumare) acquistate al supermercato gli albumi già pastorizzati, li trovate nel banco frigo vicino alle panne fresche.

  4. Se poi volete preparare la carbonara per un esercito fatevi pure avanti e dividete circa 12 tuorli da altrettanti albumi 😀 !

  5. Una raccomandazione importantissima: per far sì che la chiffon cake alla vaniglia venga bene è fondamentale che gli albumi siano a temperatura ambiente, altrimenti avrete grosse difficoltà a montarli a neve ferma!

  6. Ora finalmente (direte voi…) passiamo alla preparazione della chiffon cake: in una coppa capiente iniziamo a montare gli albumi con metà dello zucchero previsto, appena iniziano a formare la schiuma aggiungete a pioggia il restante zucchero, sempre continuando a montare.

  7. Per agevolarvi nel montare gli albumi, se l’avete aggiungete qualche goccia di succo di limone, sarà un valido aiutante!

  8. Una volta aggiunto tutto lo zucchero, inseriamo l’estratto di vaniglia, l’aroma alla mandorla ed il cremor tartaro e continuate a montare fino a che non avrete degli albumi montati a neve fermissima.

  9. Ora setacciamo la farina molto bene, mettiamo da parte le fruste elettriche e con l’aiuto di una spatola aggiungiamo la farina poca alla volta, mescolando dal basso verso l’alto per evitare che il composto si smonti.

  10. Una volta inserita tutta la farina, versiamo il composto nello stampo da chiffon cake che vedete qui

  11. Inforniamo la nostra chiffon cake alla vaniglia in forno statico a 180° per circa 30/35 minuti, se durante la cottura la superficie dovesse colorirsi troppo coprite con un foglio di alluminio.

  12. Fate sempre la prova stecchino prima di sfornare la chiffon cake, una volta tirata fuori dal forno mettetela a testa in giù (se utilizzate lo stampo da chiffon) se invece avete usato uno stampo da ciambella, mettetelo a testa in giù incastrandolo nel collo di una bottiglia e lasciatelo così per circa un’ora, finché la torta non sarà completamente raffreddata.

  13. chiffon cake alla vaniglia

    Una volta raffreddata, capovolgiamo la nostra chiffon cake e decoriamola con abbondante zucchero a velo!

* In questa ricetta sono presenti uno o più link di affiliazione.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da mollichedizucchero

47 anni, un marito , due figlie piccolissime ed una passione sfrenata: i fornelli !!! Il blog nasce per raccogliere e proporre in maniera semplice, tutti i miei esperimenti culinari... Sono bene accetti consigli, suggerimenti e critiche :-)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.