Crea sito

Cavatelli fagioli e cozze ricetta tipica

I cavatelli fagioli e cozze sono un primo piatto tipicamente pugliese, un primo dal sapore eccezionale, che coniuga il profumo e l’inconfondibile aroma del mare con quello più deciso e corposo dei legumi e dei pomodori. A dispetto di quanto possa sembrare, per preparare questo piatto serviranno davvero una manciata di minuti, se avete le cozze già pulite e filtrate (con il loro liquido) potrete realizzare tutto durante la cottura della pasta, in caso contrario dovrete aprire su fiamma vivace le cozze, poi privarle del guscio e metterle da parte insieme al loro succo (ovviamente filtrato). Ora seguitemi in cucina, vi spiego come preparare cavatelli fagioli e cozze!

Seguimi GRATUITAMENTE su GOOGLE NEWS cliccando qui
 
Ti aspetto nella mia pagina Facebook che trovi cliccando qui  e su Pinterest cliccando qui

cavatelli fagioli e cozze
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
577,98 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 577,98 (Kcal)
  • Carboidrati 95,31 (g) di cui Zuccheri 4,18 (g)
  • Proteine 26,51 (g)
  • Grassi 12,58 (g) di cui saturi 2,16 (g)di cui insaturi 2,34 (g)
  • Fibre 4,52 (g)
  • Sodio 189,88 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 150 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti per 4 persone

  • 250 gcozze (già pulite)
  • 450 gcavatelli (freschi)
  • 4 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 6pomodorini (circa)
  • 2 spicchiaglio
  • q.b.prezzemolo tritato
  • 150 gfagioli bianchi precotti

Preparazione dei cavatelli fagioli e cozze

  1. Come detto all’inizio, se avete le cozze già sgusciate, potrete direttamente procedere a preparare il nostro condimento, in caso contrario mettete le cozze in padella dove avete fatto scaldare olio ed aglio.

  2. Lasciate cuocere a fiamma vivace per circa 2/3 minuti, il tempo che le cozze si aprano, poi le sgusciamo e le mettiamo da parte insieme al loro liquido (filtrato).

  3. In una padella capiente mettiamo a rosolare l’aglio nell’olio, appena inizia a sfrigolare aggiungiamo i pomodorini precedentemente lavati e tagliati a spicchi.

  4. Cuociamo i pomodorini a fiamma vivace, un paio di minuti dopo aggiungiamo i fagioli, già lessati e lasciamo rosolare aggiungendo abbondante prezzemolo tritato.

  5. Tuffiamo i cavatelli in abbondante acqua salata, nel frattempo nella padella dei pomodorini aggiungiamo le cozze con la loro acqua, rimuoviamo l’aglio e facciamo cuocere i cavatelli per circa 3 minuti.

  6. cavatelli fagioli e cozze

    A metà cottura dei cavatelli li scoliamo e li trasferiamo nella padella insieme a fagioli, pomodorini e cozze e continuiamo la cottura per un paio di minuti circa a fiamma vivace, rigirando spesso.

  7. Spegniamo la fiamma, aggiungiamo uno spicchio d’aglio tritato, ancora del prezzemolo e per chi lo gradisse del pepe nero e portiamo subito in tavola!

Un consiglio in più:

* Potete utilizzare anche altri formati, purché di pasta fresca, tenete sempre bene a mente che la pasta dovrà cuocere per metà tempo in acqua bollente salata e per la restante parte del tempo direttamente in padella;

* Assaggiate sempre il condimento, il sale non dovrebbe essere necessario, ma regolatevi anche in base al vostro gusto.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da mollichedizucchero

45 anni, un marito , due figlie piccolissime ed una passione sfrenata: i fornelli !!! Il blog nasce per raccogliere e proporre in maniera semplice, tutti i miei esperimenti culinari... Sono bene accetti consigli, suggerimenti e critiche :-)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.