Calamari gratinati al forno

I calamari gratinati al forno sono un secondo piatto sano ed incredibilmente veloce da preparare! Lo ammetto, non sono mai stata una grande amante del pesce, ma da qualche tempo mi sto impegnando a prepararlo una volta alla settimana e devo dire che ogni volta è una piacevole sorpresa. Per preparare questi calamari gratinati mi sono rivolta al mio rivenditore di fiducia, che qualche giorno fa aveva un misto di seppia e calamari, ho deciso di provare e vi assicuro che oltre ad essere una ricetta buonissima, è stata incredibilmente veloce da preparare! Ma ora seguitemi ai fornelli, vi spiego come preparare i calamari gratinati al forno!

Se vuoi seguirmi su Instagram, clicca QUI

 

Ti aspetto nella mia pagina Facebook che trovi cliccando qui  e su Pinterest cliccando qui

calamari gratinati al forno
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti per i calamari gratinati al forno

600 g calamari
12 pomodorini
150 g pangrattato
q.b. sale
q.b. pepe
5 cucchiai olio extravergine d’oliva
2 spicchi aglio
1 cucchiaio prezzemolo tritato

Strumenti utili per preparare i calamari gratinati al forno

Prepariamo i calamari gratinati al forno

La prima operazione da fare è quella di lavare bene gli anelli di calamaro e poi metterli ad asciugare su dei fogli di carta assorbente, in questo modo elimineremo eventuali impurità che è sempre possibile trovare. Una precisazione: normalmente trovate, nella vostra pescheria di fiducia, gli anelli di calamari già porzionati, se invece acquistate un calamaro intero dovrete poi, con l’aiuto di un coltello ben affilato, tagliarlo attentamente e poi procedere al lavaggio.

Prendiamo una ciotola, ci versiamo dentro il pangrattato, l’aglio tritato, il prezzemolo, sale e pepe e mescoliamo bene.

A parte tagliamo i pomodorini a spicchi e li mettiamo in un piatto in attesa di essere inseriti nella ricetta.

calamari gratinati al forno

Dopo aver lavato ed asciugato gli anelli di calamari, li mettiamo in una coppa e li condiamo con l’olio, mescoliamo bene e quando saranno unti in modo uniforme aggiungiamo il mix di pangrattato appena fatto.

Aggiungiamo anche i pomodorini ed ora con l’aiuto di due cucchiai mescoliamo bene fino a che tutti gli anelli di calamaro non saranno ben impanati.

Rivestiamo una teglia come questa con della carta forno e poi disponiamo ordinatamente i nostri calamari facendo attenzione che non si sovrappongano tra loro, in questo modo cuoceranno in maniera uniforme creando una gustosa crosticina croccante.

Condiamo con un ultimo filo d’olio e via in forno, a 180° per circa 15 minuti, appena sfornati portiamo in tavola i nostri calamari gratinati al forno e… buon appetito!

Se siete alla ricerca di ricette a base di pesce semplici ma dal successo assicurato, non perdete queste idee:

Sauté di vongole ricetta saporita

Pesce spada in padella ricetta saporita

Gamberoni gratinati al forno

INSTAGRAM cliccando qui

GOOGLE NEWS cliccando qui

FACEBOOK cliccando qui

PINTEREST cliccando qui

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da mollichedizucchero

47 anni, un marito , due figlie piccolissime ed una passione sfrenata: i fornelli !!! Il blog nasce per raccogliere e proporre in maniera semplice, tutti i miei esperimenti culinari... Sono bene accetti consigli, suggerimenti e critiche :-)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.