schiacciata

Non so voi ma io mi ritrovo spesso con un quantitativo esagerato di pasta madre nel frigorifero,
naturalmente non butto via nulla e sforno grissini o piadine .
oggi sfogliando una rivista ho visto una ricetta molto interessante di come preparare con l’esubero di pasta madre una buonissima schiacciata all’olio di oliva .
detto fatto l’impasto per la schiacciata era fatto e siccome i tempi di lievitazione sono molto meno lunghi che non con la pasta madre rinfrescata , in sole 8 ore ho portato in tavola una profumata e croccante schiacciata all’olio di oliva che nulla aveva da invidiare alle schiacciate che si comprano nei panifici .

 

3


Ingredienti per una teglia da 26 cm

150 pasta madre non rinfrescata

150 gr di farina manitoba

80 gr id acqua

3 cucchiai di olio di oliva

1 cucchiaino di sale

1 cucchiaino di zucchero

rosmarino q.b

sale grosso a piacere

Nella planetaria mettere la pasta madre non rinfrescata
spezzettandola grossolanamente con le mani , aggiungere l’acqua e iniziare a impastare con il gancio . Quando la pasta madre sarà completamente sciolta nell’acqua e si sarà formata una leggera schiuma , aggiungere un pò per volta la farian e impastare nuovamente .
unire 2 cucchiai di olio , lo zucchero e per ultimo il sale. Lasciare funzionare la planetaria fino a quando l’impasto risulterà compatto ma morbido.
Togliere l’impasto dalla planetaria , formare con le mani una palla e sistemarlo in una ciotola chiusa con coperchio o coperta con la pellicola trasparente .
Lasciare lievitare in un posto caldo lontano dalle correnti , solitamente io lo metto dentro al forno spento
per circa 4 ore o fino al raddoppio dell’impasto.

1
Ungere leggermente la teglia e versare l’impasto allargandolo per tutta la superficie della teglia con le dita delle mani. versare il restante olio distribuendolo con i polpastrelli e lasciare riposare per altre 3 o 4 ore .
Accendere il forno e portarlo ad una temperatura di 190°, prima di infornare la schiacciate all’olio di oliva spolverare con sale grosso e aggiungere degli aghi di rosmarino.

Precedente Ravioli pasticciati Successivo Soffiati al cioccolato