Crea sito

Torta gelato gusto cornetto facile veloce e golosissima

torta gelato gusto cornetto

Buon mercoledì miei cari lettori! Oggi voglio proprio stupirvi, o almeno ci provo! Avete presente quel golosissimo cornetto gelato al gusto panna con cioccolato e nocciole? E’ uno dei mie preferiti ma sono sicura di non essere l’unica ad amarlo! Ho pensato di preparare una torta gelato che ricordi questo famoso gelato! Perciò, se gradite, voglio offrirvi una fetta di questa torta gelato gusto cornetto! Il sapore e l’aspetto ricordano tanto questo golosissimo gelato! E’ il dolce perfetto per la bella stagione! Si prepara in un attimo e il successo è assicurato! Se vi piacciono i dolci senza cottura vi lascio anche altre proposte davvero golose!
Torta gelato golosona (pistacchio panna e cioccolato).
Tartufini al limone.
Sbriciolata fredda con crema al limone e amaretti.
Torta semifreddo panna e caffè.
Zuccotto al limone e cocco.
Torta mousse di fragole.

torta gelato gusto cornetto
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione25 Minuti
  • Tempo di riposo6 Ore
  • Porzionicirca 10 persone
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la torta gelato

  • 400 gpanna fresca da montare (+ 3 cucchiai di zucchero per dolcificare, oppure panna a lunga conservazione già zuccherata)
  • 170 glatte condensato (1 tubetto)
  • Mezza fialaaroma al rum (oppure alla vaniglia o 1 bustina di vanillina)
  • 200 gbiscotti secchi
  • 50 gamaretti (chi non ama gli amaretti può usare solo biscotti, per un totale di 250 gr)
  • 100 gburro

Per la decorazione

  • 70 gcioccolato fondente
  • 60 gnocciole tostate
  • 10 gburro

Preparazione

torta gelato gusto cornetto
  1. Per preparare la torta gelato gusto cornetto vi basteranno davvero pochi minuti!

  2. Cominciamo dalle base. Io ho utilizzato i biscotti che avevo in dispensa! Potete usare quelli che preferite.

  3. Mettere i biscotti secchi in un minipimer, aggiungere gli amaretti e ridurre in farina.

  4. Se non amate gli amaretti (che però si sposano benissimo con questa torta) potete usare solo biscotti (250 gr).

  5. Nel frattempo fondete il burro a bagnomaria (o nel microonde per circa 1 minuto e 30 secondi).

  6. Versate il burro fuso in una ciotola e aggiungete i biscotti sbriciolati. Mescolate per bene per amalgamare.

  7. Versate tutto il composto bricioloso all’interno di uno stampo rivestito con carta forno, meglio se apribile, di 22 max 24 cm.

  8. Con il dorso di un cucchiaio, o spatola, compattate bene il composto sul fondo dello stampo.

  9. Mettete la teglia in frigo per far riposare circa 20 minuti. La base della torta gelato è pronto, passiamo alla farcia.

  10. Versare in una ciotola la panna per dolci (fresca o a lunga conservazione) e il latte condensato.

  11. Per aromatizzare ho unito mezza fialetta di aroma al Rum che può essere sostituito con aroma di vaniglia o vanillina.

  12. Montare il tutto con le fruste elettriche fino ad ottenere una crema vellutata.

  13. Riprendere la base della torta gelato dal frigo.

  14. Versare la crema sul fondo e, con una spatola, stendere la farcia SENZA LIVELLARE (la crema deve restare morbida, tipo una nuvola).

  15. Fondere il cioccolato fondente (oppure al latte se proprio non vi piace) a bagnomaria o al microonde con 10 gr di burro.

  16. Con l’aiuto di un cucchiaino decorate tutta la superficie facendo cadere sopra il cioccolato fondente.

  17. Infine decorate con le nocciole tostate intere distribuendole sulla superficie.

  18. Mettete in congelatore per almeno 5-6 ore, meglio se tutta la notte. Solo al momento di servirla togliete dallo stampo.

  19. Mi raccomando, questa torta gelato dev’essere conservata in congelatore.

  20. Quando avrete voglia di gustarla vi basterà tagliare una fetta e riporre il resto della torta in freezer.

  21. Spero che questa ricetta vi sia piaciuta, tornate presto a trovarmi!

    Ricetta e Foto Gabry – tutti i diritti riservati

4,7 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Gabry

Il mio nome è Gabry (o meglio Gabriella!) e sono abruzzese doc!! Sono una ragazza semplice, con un grande cuore ♥ Non sono una cuoca di professione, piuttosto mi definisco una “pasticciona” ai fornelli! Però, tra esperimenti, successi e fallimenti, quando indosso il mio grembiule mi sento felice...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.