Brownies alle mandorle – ricetta facile veloce e golosissima

Amici siete pronti?! Oggi prepariamo insieme i brownies alle mandorle!! Cosa sono?! Dunque, i brownies sono dei tipici dolcetti di origine statunitense, chiamati così per via del loro colore scuro (brown, marrone). I brownies possono essere ricoperti con della glassa oppure farciti con scaglie di cioccolato, mandorle o nocciole. Spesso vengono serviti con latte caldo, gelato o panna montata, specialmente nei ristoranti. Facilissimi e veloci da preparare ma soprattutto così golosi che creano dipendenza!! Vediamo insieme il procedimento:

brownies alle mandorle
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    15-20 minuti
  • Cottura:
    20-30 minuti
  • Porzioni:
    circa 8 persone
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • 180 g Cioccolato fondente
  • 180 g Zucchero
  • 120 g Burro
  • 80 g Farina 00
  • 3 Uova
  • 60 g Mandorle
  • 30 g Mandorle in scaglie
  • 3-4 gocce Aroma alla mandorla

Preparazione

  1. Una leggenda sulla creazione dei brownies vuole che Bertha Palmer, moglie del proprietario del Palmer House Hotel, nel 1893 chiese ad un pasticcere di creare un dolce adatto alle donne che frequentavano il Chicago World’s Columbian Exposition. Chiese che il dolce fosse simile ad un piccolo pezzo di torta e che si potesse consumare anche durante un pranzo al sacco. Il risultato fu chiamato Palmer House Brownie, che conteneva noci ed era ricoperto di glassa alle albicocche. E’ così che nascono i brownies, rivisitati con il passare del tempo fino a giungere ad oggi. Bando alle ciance vediamo insieme il procedimento per realizzare questi deliziosi Brownies alle mandorle:
    Fonte origine Wikipedia ©

  2. Il bello di questo dessert è che si prepara senza usare il frullatore 😉 Prendete una casseruola abbastanza capiente e fate fondere a bagno maria cioccolato fondente, burro e zucchero fin quando otterrete un composto omogeneo. Togliete dal fuoco e fate raffreddare, mescolando di tanto in tanto. Solo una volta che si sarà completamente raffreddato aggiungete a questo composto le uova intere, una alla volta e mescolate con una frusta da cucina o un mestolo per farle amalgamare bene al composto.

  3. Poi aggiungete la farina setacciata, un po’ alla volta, fino a completo assorbimento. Aggiungete le mandorle precedentemente tritate (potete usare sia quelle già pelate che quelle con la buccia se preferite), 3-4 gocce di aroma di mandorla e amalgamate con un mestolo.

  4. Versate il composto in una teglia (scegliete pirofile da forno non troppo grandi, essendo un dolce senza lievito rimarrà piuttosto basso quindi è preferibile scegliere teglie rettangolari non troppo grandi), spargete sulla superficie le mandorle a scaglie e fate cuocere in forno statico preriscaldato a 170° per circa 20-30 minuti. Fate la prova stecchino per verificare la cottura e poi sfornate, fate raffreddare e realizzate i vostri quadretti di brownies prima tagliando tante strisce verticalmente e poi orizzontalmente. Et voilà, i vostri brownies alle mandorle sono pronti per conquistarvi!! Alla prossima!

    Ricetta e Foto Gabry © copyright – tutti i diritti riservati

  5. Voglia di dolci cioccolatosi e facili da preparare? Provate anche questi:

    Semifreddo goloso con biscotti ricetta furba in 5 minuti!

    Bon bon golosi con nocciola e Nutella senza cottura

    Cheesecake cocco e cioccolato senza cottura

Ricette dolci, Ricette economiche

Informazioni su Gabry

Il mio nome è Gabry (o meglio Gabriella!), ho 36 anni e sono abruzzese doc!! Sono una ragazza semplice, con un grande cuore ♥ Non sono una cuoca di professione, piuttosto mi definisco una “pasticciona” ai fornelli! Però, tra esperimenti, successi e fallimenti, quando indosso il mio grembiule mi sento felice...

Precedente Plumcake alle fragole e yogurt, morbido e senza burro Successivo Tortiglioni alla crema di asparagi con pistacchi e mollica tostata

2 commenti su “Brownies alle mandorle – ricetta facile veloce e golosissima

  1. Martina il said:

    volevo dirti che ho provato per la prima volta questi dolcetti e mi sono innamorata! e poi è pure facile da preparare! grazie!

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.