Crea sito

Spaghetti di zucchine con pesto feta e pomodori

Questa ricetta dovete assolutamente provarla!!! E non lo dico perché gli spaghetti di zucchine sono di certo meno calorici degli spaghetti veri, ma perché, preparati in questo modo, gli spaghetti di zucchine con pesto feta e pomodori sono di una bontà incredibile. Di per sé non c’è alcuna vera cottura, gli spaghetti di zucchine vanno semplicemente saltati in modo che il risultato finale sia comunque croccante (e non dia l’idea delle zucchine bollite, per intenderci!). Io, all’insieme, ho aggiunto anche delle olive nere greche snocciolate che, a mio parere, si sposano perfettamente agli altri ingredienti.

La preparazione, nell’insieme, è davvero banale, adatta anche per i momenti in cui si ha poca voglia di stare ai fornelli o si ha poco tempo o poca dimestichezza con la cucina, ma non si vuole rinunciare al gusto.

Io utilizzo sempre il pesto di basilico preparato con le mie manine (qui la ricetta che uso da sempre) ma il risultato è comunque perfetto anche con il pesto acquistato.

La feta, poi, è un formaggio che io adoro (provate questa salsa, questi spiedini, questa vellutata, questa torta di frolla salata o, ancora, la feta al cartoccio) per il suo gusto deciso e sapido che a me, personalmente, fa impazzire.

Ma ora passiamo a vedere assieme come preparare questi facilissimi, profumatissimi e golosissimi spaghetti di zucchine con pesto feta e pomodori.

Spaghetti di zucchine con pesto feta e pomodori

Spaghetti di zucchine con pesto feta e pomodori
  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:15 minuti
  • Cottura:5 minuti
  • Porzioni:2 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • zucchine (grandi) 2
  • feta (tagliata in gran parte a cubetti piccoli e in piccola parte grattugiata con grattugia a fori larghi) 70 g
  • pomodorini ciliegina 10
  • olive (nere snocciolate tagliate a rondelle) 14-15
  • aglio (tritato a coltello) 1 spicchio
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione

  1. Preparare questi spaghetti di zucchine con pesto feta e pomodori è facilissimo e velocissimo.

    Innanzitutto lavate, mondate e asciugate le zucchine.

    Con l’apposito attrezzo (spiralizer) tagliate le zucchine per formare gli spaghetti; se non ne siete muniti, potete usare la grattugia a fori larghi ma di certo il risultato finale sarà un po’ meno coreografico.

    In una larga padella antiaderente o nel wok leggermente unti con un goccino di olio, rosolate leggermente l’aglio, unite le zucchine e due cucchiai di acqua e fate saltare i vostri spaghetti per qualche minuto. Dovranno restare croccanti ma leggermente ammorbiditi.

    Regolate di sale e mescolate.

    Versate gli spaghetti in una capiente insalatiera, aggiungete il pesto e mescolate, poi unite le olive, la feta a cubetti e i pomodorini. Amalgamate bene tutto con delicatezza, utilizzando due cucchiai in modo da non rompere gli spaghetti nella loro lunghezza.

    Servite i vostri spaghetti di zucchine con pesto feta e pomodori aggiungendo, in superficie, la feta grattugiata e gustate questa bontà tiepida o a temperatura ambiente.

    La ricetta proviene dal sito Tribù golosa.

  2. Spaghetti di zucchine con pesto feta e pomodori

Note

Clicca mi piace alla mia pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.