Crea sito

Canederli pressati o pressknodel

Canederli-Pressknodel-1200x1200

Canederli pressati o pressknodel

Non avevo mai assaggiato i canederli pressati o pressknodel, ma l’inverno scorso, a Brunico, ho avuto l’occasione di assaporarli. No, di divorarli! Sono di una bontà incredibile! Nemmeno da dire… ho mosso mari e monti finchè ho trovato la ricetta perfetta. Oggi ve la dono con il cuore (e con il palato!!!).

Ingredienti (4 persone):

–       200 g di pane raffermo tagliato a dadini

–       150 g di formaggio grigio o Graukase a cubetti

–       150 g di formaggio semistagionato (ad esempio Vezzena, Piave…) a cubetti

–       50 ml di latte

–       2 uova

–       1 spicchio di aglio tritato

–       1 cipolla tritata

–       1 manciata di erba cipollina sminuzzata con le forbici

–       80 g di burro

–       1 l di brodo di carne o di dado

Preparazione:

Suddividete il formaggio in due ciotole.

Aggiungete in una ciotola il pane a cubetti, l’erba cipollina, il sale, il pepe, la cipolla, l’aglio (io, di solito, cipolla e aglio li faccio soffriggere un pochino prima) e le uova; mescolate bene in modo che tutto il composto sia salato uniformemente.

Nell’altra ciotola versate il latte ben caldo, mescolate bene in modo che si sciolga il formaggio e unite il composto alla prima ciotola.

Mescolate tutto, coprite con un panno umido e lasciate così una mezz’oretta circa in modo che tutto si insaporisca bene e raggiunga la giusta consistenza per poi formare i vostri canederli pressati o pressknodel. Non “abbandonate” il composto più di mezz’ora altrimenti rischiate che il formaggio si rapprenda e diventi difficile mallearlo.

Prelevate ora dei mucchietti di composto (se fosse troppo morbido aggiungete un po’ di pangrattato, ma con queste dosi dovrebbe essere perfetto) e, con le mani inumidite,  date la forma di canederli un po’ più grossetti, schiacciateli un pochino appiattendoli leggermente e,  in una padella con il burro, fate rosolare da entrambi i lati in modo che prendano colore.

Cuocete poi i vostri canederli pressati o presskodel nel brodo bollente per una decina di minuti a fuoco basso.

Pronti i vostri canederli pressati o pressknodel, da servire con un’insalatina mista o con del cappuccio tagliato sottilissimo e condito con olio di semi, sale, pepe e cumino.

Clicca mi piace alla mia pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta

4 Risposte a “Canederli pressati o pressknodel”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.