Crea sito

Cake pops, ricetta facile, dolce per bambini

Cake pops

Cake pops

Tutto è iniziato da una domanda… chi mi aiuta a dare nuova forma a un avanzo di torta al cioccolato?

Ecco allora Albascura con la sua ricetta dei cake pops… che qui vi trascrivo perchè è chiarissima! Io, in realtà, ho semplicemente frullato i miei avanzi di torta con della mostarda che avevo avanzato fino ad ottenere un impasto della giusta consistenza…I cake pops, in effetti, sono davvero molto facili e veloci da realizzare, potete poi ricoprirli con ciò che più vi piace o che avete in casa… dal cioccolato fondente a quello bianco, dalle codette colorate alla granella di mandorle, dalla crema al mascarpone alla mostarda. Insomma, potete dare grande spazio alla vostra fantasia. per quanto riguarda gli ingredienti da utilizzare per dare ai vostri avanzi malleabilità e, dunque, riuscira e a formare delle palline, potete usare della confettura, della crema di nocciole o dello yogurt naturale, del formaggio spalmabile o della panna… o unire qualche ingrediente di questi tra loro. Insomma, come avete capito la ricetta dei cake pops è davvero molto versatile, cercate di abbinare tra loro i sapori in base alle vostre preferenze e il gioco è fatto. Ad esempio, a me piace tantissimo frullare avanzi di torte al cioccolato con marmellata di arance… ma… de gustibus! Ora però passiamo alla ricetta!

Ingredienti (per circa 15 cake pops):
– 300 g di avanzi di torta o plumcake
– 125 g di frosting a vostra scelta
– 250 g di cioccolato fondente
– 100 ml di panna fresca

Procedimento:

  1. Preparate il giorno prima una torta a vostro piacere, basta che non sia troppo umida. Io ho fatto una ‘brown velvet cake’, cioè una classica ‘red velvet’ senza colorante e con più cacao
  2. Quando la torta è completamente fredda, mettetela nel mixer per sbriciolarla (potete anche farlo con le mani, se avete pazienza) e versate le briciole in una ciotola capiente.
  3. Mescolate le briciole con un frosting a vostra scelta, mettendone un cucchiaio per volta; arrivate ad una consistenza morbida e umida che vi permetta di formare le palline. Va benissimo anche della semplice marmellata… regolatevi voi con le dosi!
  4. Formate le palline rotolandole tra le mani (io le ho fatte poco più grandi di una noce) e disponetele su un vassoio coperto con carta da forno; quindi, ponete il vassoio in frigorifero per qualche ora.
  5. Fondete un po’ di cioccolato (20 g basteranno). Togliete dal frigo i cake pops. Immergete la punta dello stecchino nel cioccolato per circa 2 cm e infilatelo fino al centro della pallina. Quindi, riporre le palline ‘steccate’ in frigorifero ancora per qualche ora (io le ho lasciate tutta la notte).
  6. Quindi formate una ganache, fondendo a bagnomaria cioccolato e panna finchè otterrete una bella crema liscia e fluida. Togliete i cake pops dal frigo e, uno per volta, immergeteli nella copertura con un movimento verticale; fate colare l’eccesso, poi ponete ogni cake pops in bicchieri o in una forma di polistirolo.
  7. E adesso sbizzarritevi con le decorazioni dei vostri cake pops!! Potete usare codette, granelle, o decorarli con fili di cioccolato fuso..insomma, come volete!

Note:

– I cake pops sono congelabili!

Metti mi piace alla mia pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta

Cake pops

10 Risposte a “Cake pops, ricetta facile, dolce per bambini”

  1. Mi piacciono tantissimo..è una idea ottima idea per consumare la colomba di Pasqua che mi è avanzata…brava !

    1. Pensa che l’altro giorno li ho preparati con un panettone avanzato… direi che a fine aprile era dura proporlo così!!! Un successone… e ci ho messo talmente poco! Un abbraccio, Marta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.