Crea sito

Baci di dama salati

Baci di dama salati

Li adorooooo!!! Li servo, ormai, in tutti i miei buffet e hanno sempre un successone! La ricetta dei baci di dama salati l’ho copiata, pari pari, dal sito di GialloZafferano, è una ricetta della mia amica Sonia che mai mi ha delusa! Io li ho pure congelati e sono rimasti perfetti!

Baci di dama salati

Ingredienti per l’impasto di circa 20 baci di dama salati

  • Burro freddo a piccoli cubetti 80 gr
  • Farina 100 gr
  • Mandorle in polvere o tritate finissime 100 gr
  • Parmigiano Reggiano o pecorino grattugiato 80 gr
  • Sale 1 grosso pizzico
  • Vino bianco 20-30 ml

 Preparazione

Versate gli ingredienti nella tazza di un robot: impastate fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Questa operazione può essere effettuata tranquillamente sia con un robot che impastando a mano. Dividete l’impasto in pezzetti di circa 8-10 gr l’uno e, con i palmi delle mani, formate tante palline regolari che adagerete su di una teglia foderata con carta forno, distanziandole 3-4 cm una dall’altra (otterrete circa 40-42 palline). Infornate in forno già caldo a 180° per circa 20 minuti, dopodiché estraete la teglia e lasciate raffreddare i biscottini salati.

Intanto preparate la farcia ammorbidendo del formaggio cremoso oppure mischiando (per esempio) 30 gr di Philadelphia e 30 gr di gorgonzola;  lavorate i formaggi con un mestolo per amalgamarli e renderli cremosi. Mettete la crema di formaggio in una tasca da pasticcere con bocchetta grossa e liscia ; prendete un biscottino salato, spremete sulla sua parte piatta un po’ di crema di formaggio e quindi poggiate su di essa la parte piatta di un secondo biscottino, così da formare un bacio. Procedete alla stessa maniera fino all’esaurimento dei biscottini. Servite immediatamente oppure conservate i baci di dama salati al formaggio in un contenitore col coperchio o coperti con della pellicola trasparente , riponendoli in frigorifero o in un luogo molto fresco.

Io, per alcuni buffet, li ho messi in freezer, adagiando ogni bacetto in un pitottino di carta e mettendoli tutti in una scatola chiusa; li ho scongelati tenendoli una notte in frigorifero e, qualche ora prima di servirli, a temperatura ambiente. Perfetti!!!

Baci di dama salati Baci di dama salati

Il lavoro di un pomeriggio… un pò impastavo e un pò… navigavo…!

Baci di dama salati

Salva

Salva

4 Risposte a “Baci di dama salati”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.