Crea sito

Minestra di lenticchie

La minestra di lenticchie è quello che ci vuole per fare una pausa dalle abbuffate di questi giorni, senza però rinunciare al nutrimento e ad un ingrediente tipico delle feste natalizie. Le lenticchie sono i miei legumi preferiti e li considero un vero e proprio comfort food. Tra l’altro, non dispiacciono nemmeno al marito, quindi approfitto per farle mangiare anche a lui.
La ricetta della minestra di lenticchie è tratta dalle schede “Il ricettario della buona cucina” della De Agostini.

Provate anche la zuppa di patate dolci, carote e lenticchie, la minestra di riso e lenticchie, la pasta con lenticchie e sedano, la zuppa di lenticchie e la torta salata di lenticchie.

Ti piacciono le mie ricette? Seguimi anche sulla mia pagina facebook https://www.facebook.com/michelavitantoniomanidipastafrolla/ o su Instagram https://www.instagram.com/mani_di_pasta_frolla/?hl=it

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora 20 Minuti
  • Porzioni6 persone
  • Metodo di cotturaFornello

Ingredienti

  • 200 gLenticchie (io ho usato quelle che non hanno bisogno dell’ammollo in acqua)
  • 1cipolla
  • 1costa di sedano
  • 1 fogliaAlloro
  • 4 cucchiaiOlio extravergine d’oliva (più 1 filo per il condimento finale)
  • 100 gditalini rigati
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe nero

Strumenti

  • 1 Tagliere
  • 1 Mezzaluna
  • 1 Pentola
  • 1 Cucchiaio di legno
  • 1 Passaverdure

Preparazione

  1. Per preparare la minestra di lenticchie, per prima cosa lavate le lenticchie. Io ho usato quelle che non hanno bisogno dell’ammollo in acqua ma se usate quelle con la scorza più spessa, mettetele in una ciotola con abbondante acqua fredda per circa 12 ore.

    Poi mondate e tritate finemente la cipolla. Quindi, lavate la costa di sedano, togliete i filamenti esterni e tritatela grossolanamente.

    A questo punto, mettete l’olio in una pentola, aggiungetevi la cipolla ed il sedano tritati e fateli rosolare per qualche minuto, mescolando ogni tanto con un cucchiaio di legno.

    Poi aggiungete le lenticchie scolate e copritele con dell’acqua, dopodiché aggiungete la foglia di alloro, un pizzico di sale ed una macinata di pepe e portate lentamente ad ebollizione. Fate cuocere per circa un’ora, aggiungendo acqua calda se necessario.

    Trascorso questo tempo, mettete una parte delle lenticchie nel passaverdure e poi versate il passato nella stessa pentola.

    Regolate di sale, mescolate e riportate ad ebollizione. Poi aggiungete la pasta e continuate la cottura per il tempo riportato sulla confezione, mescolando di tanto in tanto.

    Quando la pasta sarà cotta, versate la minestra in una zuppiera, conditela con un filo d’olio e servitela calda.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.