Insalata di polpo e patate

L’insalata di polpo e patate è un piatto che preparo spesso perchè è facile da preparare ed è buonissimo, soprattutto il giorno dopo, e spesso mi fa comodo perchè posso prepararlo la sera e portarlo nel bento per gustarlo in pausa pranzo. Così facendo ho il pranzo pronto sia per me e mio marito che mangiamo fuori, che per i miei figli che mangiano a casa.
Spesso vedo tante ricette per cuocere il polpo così complicate che mi fanno venire il mal di testa, questa invece è semplicissima, l’ho vista sul blog della mia carissima amica Tania di cucina che ti passa e non l’ho più abbandonata.
Il polipo potete scegliere di prenderlo congelato o fresco, l’importante è che prima di cuocerlo eliminate gli occhietti e il becco.

insalata di polipo e patate
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4-6
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1polpo (di circa 1 kg)
  • 600 gpatate
  • 1limone
  • q.b.sale
  • 4 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • q.b.prezzemolo (facoltativo)

Preparazione

  1. Per prima cosa pensiamo al polipo visto che serve molto tempo per farlo freddare: mettete sul fornello una pentola molto capiente con il polipo e tanta acqua per coprirlo bene.

    Aggiungete il limone tagliato a fette e un cucchiaio di sale grosso, coprite con un coperchio e accendete il fuoco. Portate a bollore, poi continuate la cottura per circa 20 minuti.

    Ora il polipo dovrebbe essere cotto: fate una prova con una forchetta o uno stecchino: se si fora bene è cotto e potete spegnere il fuoco, altrimenti continuate la cottura per altri 5 minuti.

  2. Lasciate che il polipo si freddi dentro la sua acqua. Quando sarà arrivato a temperatura ambiente lo potrete scolare e tagliare a rondelle.

    Mentre il polipo si fredda avete tutto il tempo di cuocere le patate. Qui potete fare come preferite: le potete cuocere intere e con la buccia per tagliarle dopo, oppure potete tagliarle già a pezzetti di un paio di centimetri di lato e cuocerle pe 10 minuti in microonde con pochissima acqua (mi raccomando di usare un contenitore adatto e che abbia il coperchio.

  3. insalata di polipo e patate

    Quando sia il polipo che le patate saranno pronti metteteli nello stesso contenitore e condite l’insalata di polpo e patate con 4 cucchiai di olio extravergine di oliva e un bel pizzico di sale.

    Se vi piace, ma è facoltativo, potete aggiungere del prezzemolo tritato e qualche goccia di limone.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Una risposta a “Insalata di polpo e patate”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.