Baccalà alla cappuccina ricetta

Baccalà alla cappuccina ricetta facile e ricca di gusto per un secondo di pesce molto originale e gustoso. Uvetta, pinoli, acciughe, cipolle, cannella e olio sono gli ingredienti fondamentale per la buona riuscita della ricetta del baccalà alla cappuccina. Un mix di sapori ben equilibrati che rendono il baccalà o lo stoccafisso delicato e gustoso. La doppia cottura, in padella e poi in forno, ci garantiscono cremosità e allo stesso tempo una deliziosa crosticina dorata e croccante. Il baccalà alla cappuccina ricetta di magro si può preparare in qualsiasi stagione dell’anno. Una ricetta con baccalà che non potete perdere. Vediamo insieme come procedere.

Baccalà alla cappuccina ricetta  il mio saper fare
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 800 gBaccalà dissalato (oppure stoccafisso )
  • 3 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • 25 gBurro
  • 2Cipolla
  • q.b.Uvetta
  • q.b.Pinoli
  • 1 pizzicoCannella in polvere
  • q.b.Noce moscata
  • q.b.Pangrattato
  • 3 foglieAlloro
  • 6 filettiAcciughe sott’olio
  • q.b.Farina 00
  • 1 cucchiainoZucchero
  • q.b.Sale e pepe
  • q.b.Brodo vegetale (oppure acqua calda )

Baccalà alla cappuccina ricetta

  1. Baccalà alla cappuccina ricetta  il mio saper fare

Come preparare il baccalà alla cappuccina

  1. Sciacquare sotto acqua corrente il baccalà già ammollato e dissalato, eliminare le spine e dividerlo in pezzi. Sistemarlo in uno scolapasta e poi su di in tagliere e tamponarlo con carta cucina per asciugarlo un po’.

    Mettere in ammollo l’uvetta.

    In una padella antiaderente che possa andare anche in forno versare l’olio evo, unire il burro e non appena sarà completamente sciolto far imbiondire le cipolle affettate sottile.

    Infarinare uniformemente i pezzi di baccalà, scrollare la farina in eccesso e sistemarli nella padella con la cipolla. Rosolare da entrambi i lati avendo cura di girarli delicatamente.

    A questo punto, unire i filetti di acciughe, le foglie di alloro, i pinoli, l’uvetta ben strizzata, lo zucchero, la cannella, la noce moscata e regolare di sale e pepe.

    Coprire il baccalà con brodo vegetale oppure acqua calda e continuare la cottura a fuoco medio sino a quando il liquido si sarà addensato.

    Cospargere la superficie dei pezzi di baccalà con pangrattato e continuare la cottura in forno già caldo a 180°C circa 25 minuti per ottenere una deliziosa crosticina dorata

    Servire il baccalà alla cappuccina caldo.

Altre ricette

  1. Baccala al forno il mio saper fare

    Vi segnalo anche la ricetta del BACCALA’ al FORNO, cliccare QUI

  2. Tiella foggiana ricetta con baccalà il mio saper fare

    Ecco la ricetta della TIELLA FOGGIANA, cliccare QUI

Per tornare alla HOME 

Per non perdere le nuove ricette seguimi anche su Facebook  QUI  e clicca MI PIACE. Grazie mille!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Precedente ZABAIONE SALATO al Grana Padano ricetta Successivo Frisceu di baccalà ricetta antipasto

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.