Pizzi leccesi bianchi

I pizzi leccesi bianchi sono una variante dei classici pizzi leccesi delle soffici puccette con olive, capperi e pomodori, questi sono senza pomodoro.

Questo è un impasto con pochissimo lievito di birra e una lunga lievitazione e maturazione in frigo.

Pizzi leccesi bianchi
  • Difficoltà:
    Media
  • Cottura:
    15 minuti
  • Porzioni:
    15 pizzi bianchi
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

Per l’impasto

  • Farina 0 300 g
  • Semola di grano duro rimacinata 200 g
  • Acqua 350 g
  • Lievito di birra secco 3 g
  • Zucchero 1 cucchiaino
  • Sale 15 g
  • Semola di grano duro rimacinata (per la formatura) q.b.

Per la farcitura

  • Olio extravergine d’oliva 2 cucchiai
  • Capperi 2 cucchiai
  • Cipolla 1
  • Olive 10
  • Sale q.b.
  • Origano q.b.

Preparazione

  1. Mettere in una ciotola, o in quella della planetaria, le farine e il lievito, iniziare a mescolare a bassa velocità aggiungendo pian piano l’acqua, aggiungere anche lo zucchero e poi il sale, terminare tutta l’acqua, aumentare la velocità e impastare  fino ad avere un composto liscio e senza grumi, l’impasto deve risultare molto morbido.

  2. Mettere l’impasto in una ciotola leggermente unta di olio, coprire con la pellicola e metterlo in frigo per almeno 24 ore.

    Trascorso il tempo, togliere l’impasto dal frigo e lasciarlo acclimatare per circa 2 ore.

  3. Intanto preparare il condimento, in una padella mettere l’olio e la cipolla affettata molto finemente, lasciarla appassire e poi aggiungere il sale, l’origano i capperi e le olive. Spegnere e lasciare raffreddare.

  4. Prendere la ciotola con l’impasto, aprirlo al centro e metterci dentro metà del condimento, chiudere l’impasto su se stesso e cominciare ad impastare mettere il restante condimento e impastare  facendo attenzione che si mischino bene, verrà un impasto molto morbido è scivoloso.

  5. Formare dei mucchietti di impasto, passarli nella farina di semola cercando di darli una forma tonda, poggiarli su una teglia infarinata o coperta con carta forno  (serviranno 2 teglie), coprire con la pellicola o con il canovaccio e far lievitare per un’ora.

  6. Infornare in forno ventilato preriscaldato a 220° per 15 minuti circa ma regolatevi con il vostro forno.

    Una volta tolti dal forno lasciarli raffreddare su una griglia.

  7. Se vuoi vedere le altre mie ricette delle puccette clicca qui e qui

Note

Seguimi su Facebook, sulle pagine Le passioni di MAM e Le pappe di MAM

Cerca Le passioni di MAM anche su twitter, G+, pinterest e Instagram, mi trovi anche li.

Iscriviti nel mio canale You Tube per vedere le mie video ricette

Precedente Congelare i peperoni arrostiti Successivo Dolci freddi senza forno, 2018

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.