ORECCHIETTE VONGOLE E CIME DI RAPA

Orecchiette vongole e cime di rapa, un piatto semplice da preparare, elegante e raffinato, che abbina mari e monti per un menu diverso dal solito e dedicato ad amici gourmet.

Orecchiette vongole e cime di rapa
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

500 g orecchiette
1 kg cime di rapa
1 kg vongole
1/2 bicchiere vino bianco
q.b. olio extravergine d’oliva
q.b. sale
q.b. peperoncino

Passaggi

ORECCHIETTE VONGOLE E CIME DI RAPA

Orecchiette vongole e cime di rapa

Per la preparazione delle orecchiette vongole e cime di rapa per prima cosa mettere le vongole a spurgare in un recipiente e coprirle di acqua salata fredda.
Tenerle a spurgare per un’ ora, cambiare l’acqua e ripetere l’operazione un’altra volta.
Pulire le cime di rapa, eliminando i gambi, sfilando le foglie e tagliando con un coltello le cime con i fiori.
Cuocerle in acqua bollente salata per 15 minuti. A cottura ultimata scolarle senza buttare l’acqua di cottura.
Fare scaldare l’olio con il peperoncino e gettarvi le vongole, scolate e sciacquate per bene.
Sfumare con del vino e farle aprire; aggiungere le cime a cuocere a fuoco basso per fare mescolare i due sapori.
Cuocere le orecchiette per 4-5 minuti nell’acqua bollente di cottura delle cime di rapa.
A cottura finita mantecare la pasta senza aver paura di sfaldare le cime perché si creerà una gustosa salsa.
Servire calde irrorando con un filo d’olio. Buon appetito 😋

Orecchiette vongole e cime di rapa

Se siete amanti delle orecchiette provate anche le mie
ORECCHIETTE CON I CAVOLFIORI

NOTA BENE

Non comprate mai le vongole sfuse! Prendete sempre i sacchetti retati con l’etichetta, in modo da essere sicuri della data di scadenza e della provenienza.

Se le vongole sono già aperte o se sono completamente rotte quando le tirate fuori dal sacchetto è meglio buttarle.

Se hanno un taglietto nella conchiglia ma sono chiuse non buttatele ancora, ma guardate se si aprono quando le metterete in padella. Se non si schiudono a quel punto, allora dovete buttarle.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ledeliziedigiada

Ciao a tutti il mio nome è Giada, in arte Rosa blu,ed abito nella provincia di Roma! Da sempre sono appassionata di cucina. Amo sperimentare nuove ricette e con questo blog finalmente ho trovato il modo per esprimere finalmente la mia creatività davanti ai fornelli. Questo mio blog è nato anche per poter condividere con voi la mia passione nel decorare torte speciali per occasioni speciali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.