SPIEDINI CON GAMBERI

Far mangiare i bambini non sempre è un’ impresa facile  e quando si parla di pesce o verdura , spesso diventa ancora più difficile .. Basta poco per  stuzzicare il loro appetito: presentare sulla  tavola i piatti in modo diverso e mai colmi , fa la differenza .
In sintonia con l’estate, ho abbinato al piatto lo scenario del mare e vi assicuro che ha ottenuto l’effetto desiderato : divorati dai bimbi e non solo .spiedini con gamberi foto blog aggiornata

SPIEDINI CON GAMBERI

Ingredienti per 4 persone:
12 pomodorini ciliegino
12 bocconcini di mozzarella
12 gamberi
olio extravergine d’oliva Goccia di Sole
sale q.b.

Procedimento:
Dividere a metà pomodorini e bocconcini di mozzarella.
Scottare i gamberetti per 3 minuti in acqua bollente non salata (privati della testa, carapace e filo intestinale).
Formare lo spiedino nel seguente modo: 1/2 pomodorino + 1/2 bocconcino di mozzarella + 1 gambero +1/2 bocconcino di mozzarella + 1/2 pomodorino. Proseguire allo stesso modo anche per gli altri spiedini.
Condire con un filo d’olio extravergine d’oliva, un pizzico di sale e servire.

Segui la pagina Il Leccapentole E Le Sue Padelle trovi ricette e tante novità!SPIEDINI DI GAMBERI FOTO BLOG 2

Questa ricetta ha partecipato al Food Contest  ” Un mare di idee ” indetto da Qui da NoiUn mare di idee food contest da qui da noi

Antipasti, CONTEST , ,

Informazioni su Fernanda

Mi chiamo Fernanda, sono sposata e mamma di Chiara. Da sempre con la passione per la cucina e da sempre con le mani in pasta. Qualche anno, fa incoraggiata da amici e famiglia (stanchi di essere le cavie dei miei piatti), ho aperto il primo blog. Dopo un anno sono approdata con il mio blog su un'importante piattaforma televisiva, poi su una web. Ho partecipato a show cooking, ospitate in tv , spot pubblicitario per una grande azienda e a numerosi contest ottenendo riconoscimenti. Collaboro con le mie ricette per produttori di rilievo, un'importante Libreria on-line dedicata agli e-book di cucina e un Sito Web Regionale. Occasionalmente sono docente in una scuola di cucina a Genova. La mia è una cucina tradizionale, fatta con prodotti semplici del territorio lavorati con fantasia. Il mio blog è presente sui principali social network Che dire di più': e' giunta l’ora di andare in cucina !

Precedente TORTA DI RISO E BIETOLE Successivo POLPETTE DI CARNE RIPIENE