Risotto alla marinara con pomodoro

Il Risotto alla marinara con pomodoro, mi riporta indietro nel tempo, a quando vivevo a Riccione, Romagna, dove si è soliti cucinarlo al sugo. Ormai, invece, da anni lo preparo sempre in bianco. Per la realizzazione di questa ricetta, utilizzo solo pesce fresco, ma di conseguenza, il tempo necessario per la preparazione è abbastanza lungo. Potete ovviare a questo, utilizzando il pesce congelato, ma mi raccomando, che sia di ottima qualità.

Risotto alla marinara con pomodoro
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione2 Ore
  • Tempo di cottura2 Ore
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 400 griso Arborio/Vialone nano
  • 400 ggamberi
  • 400 gcalamari già puliti
  • 500 gvongole
  • 1 kgcozze
  • 500 gpolpa di pomodoro
  • 4 spicchiaglio
  • 1 bicchierevino bianco
  • 600 gbrodo pesce/bisque/o in alternativa brodo vegetale
  • q.b.prezzemolo tritato
  • 6 cucchiaiolio extravergine d’oliva

Strumenti

  • 2 Pentole
  • 2 Ciotole
  • Passino

Come preparare il Risotto alla marinara con pomodoro

  1. Per preparare il Risotto alla marinara con pomodoro, organizzate il vostro piano di lavoro, con tutti gli ingredienti già dosati, così da avere ogni cosa a portata di mano.

    Sgusciate i gamberetti, lavateli, ma non gettate via i carapaci, perché li andrete a mettere in una pentola, a bollire con 1,200 litro di acqua, e 1 spicchio di aglio.

    Fateli cuocere a fuoco lento, fino a quando, tutto il liquido, non sia diventato la metà.

    Le vongole, invece andranno messe in acqua e sale, ma per qualche ora, così che perdano la sabbia residua, che normalmente trattengono nel loro interno.

    Nel frattempo pulite bene le cozze, lavatele e riponetele in una ciotola.

    Sciacquate bene le vongole, e mettetele ad aprire, assieme alle cozze, e ad uno spicchio di aglio in una casseruola, capiente, ma dai bordi alti.

    Spegnete, e lasciatele raffreddare, prima di sgusciarle, per non rischiare di bruciarvi le dita.

    Non buttate la loro acqua di cottura, perché potrebbe servirvi in seguito.

    Prendete una padella grande, ma sempre dai bordi alti, ed inserite nel suo interno, due spicchi di aglio tritati, l’olio extravergine di oliva, ma anche i calamari tagliati a pezzettini, e fate rosolare.

    Aggiungete il riso, e fatelo tostare assieme ai molluschi, ma dopo qualche secondo, sfumate con il vino bianco.

    Versate la polpa di pomodoro, ma anche il brodo di pesce, ovviamente filtrato con il passino, e fate cuocere per almeno 15 minuti, ma a fuoco medio alto.

    Trascorso questo tempo, aggiungete le cozze, le vongole, ma anche i gamberi, e se necessario, anche un pò di liquido di cottura dei molluschi, ovviamente sempre filtrato, e portate a termine la cottura.

    Solitamente non aggiungo sale, perché le cozze e le vongole, ne contengono sempre a sufficienza, anzi, a volte anche troppo.

    Portate a termine la cottura del vostro Risotto alla marinara con pomodoro, ma servitelo spolverizzandolo con del prezzemolo fresco tritato.

Consiglio: se volete saperne di più su riso e risotti, non perdetevi: Come si prepara un risotto

Vi è piaciuta la mia ricetta Risotto alla marinara con pomodoro? Seguitemi sulla pagina Facebook e Instagram per non perdere nessuna novità!!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.