Crea sito

Ravioli ripieni di patate e rucola con vongole

Ravioli ripieni di patate e rucola con vongole

Ravioli ripieni di patate e rucola con vongole

Adoro fare la pasta fatta in casa, ravioli, tagliatelle, etc. trovo che i primi con la pasta fatta a mano abbiano sempre una marcia in più, specialmente se usiamo poi per condimento dei prodotti ottimi come le vongole appena pescate che ho la fortuna di trovare , visto che abito in una località di mare.

Questi ravioloni sono ripieni di patate e rucola e conditi con vongole e pomodorini, semplici ma buoni veramente !

Qui troverai una particolarissima e saporita zuppa di vongole.

INGREDIENTI  (PER 4 PERSONE ):

PER L’IMPASTO DEI RAVIOLI :

150 GR DI SEMOLA

1 UOVO

ACQUA Q.B

1/2 CUCCHIAINO DI OLIO DI SEMI

SALE

PER IL RIPIENO :

3-4 PATATE

3 CUCCHIAI DI GRANA

1 MAZZETTINO DI RUCOLA

OLIO DI OLIVA

SALE PEPE

PER LA SALSA :

500 GR DI VONGOLE

300 GR DI POMODORINI PACHINO

½ BICCHIERE DI VINO BIANCO

1 BELLO SPICCHIO D’AGLIO

PREZZEMOLO

OLIO EVO

SALE

ESECUZIONE:  Ravioli ripieni di patate e rucola con vongole

1) Per prima cosa mettere le vongole a “spurgare” in acqua salata per 2 ore almeno, cambiandola e risalandola più volte ; sciacquare poi delicatamente per non rompere il guscio e passarle sotto al getto del rubinetto in uno scolapasta, ripetere l’operazione più volte, controllando che alla fine l’acqua nella ciotola sia pulita e senza sabbia, fatto questo le vongole potranno essere usate anche senza aprirle a parte e filtrarne l’acqua.

Ravioli ripieni di patate e rucola con vongole

2) Nel frattempo lessare le patate con la buccia, poi passarle con lo schiacciapatate e unire la rucola tritata finissima a coltello, olio, sale e pepe.

3) Preparare la pasta per la sfoglia, impastando farina e l’uovo, acqua q.b., con un cucchiaino di olio e un pizzico di sale; fare una palla e far riposare 30 minuti coperta.

Ravioli ripieni di patate e rucola con vongole

4) Mettere il ripieno sulla sfoglia, inumidire appena i bordi e chiudere sigillando bene con le dita; tagliare con lo stampino a forma di bocconotto.

5) Soffriggere l’aglio tritato nell’olio, un po’ di prezzemolino, anche i gambi che danno sapore che poi vanno tolti, buttare le vongole e far aprire incoperchiando.

6) Quando saranno aperte scoperchiare e sfumare col vino bianco, una volta evaporato il vino unire i pomodorini tagliati a far andare 2-3 minuti solamente.

7) Dopo aver buttato i ravioli nell’acqua a bollore, tirarli su dopo 2-3 minuti da quando vengono a galla.

8) Saltare delicatamente nella salsa i ravioli e servire con prezzemolo tritato.

 

(Visited 289 times, 1 visits today)

Pubblicato da lapasticceramatta

Sono Simona toscana, mi piace cucinare, ma sopratutto amo fare i dolci e la pasta fatta in casa e ho una passione per il lievito madre che "curo" da 9 anni !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.