Impasto pizza con lievito madre-ricetta base facile

Questo impasto pizza con lievito madre è una ricetta base facile, adatta a chi è alle prime armi con l’utilizzo del lievito madre, appunto.

Infatti una della cose più semplici da realizzare appena si crea il lievito naturale è proprio la pizza, magari in teglia, assieme alle piadine.

Considerate che con questo impasto per pizza con lievito madre, vi verranno 2 teglie di media grandezza, per un totale di circa 12-14 pezzi (a seconda di come li tagliate).

Se non lo avete cliccare QUI →LIEVITO MADRE per la ricetta base con la quale potrete crearlo.

https://blog.giallozafferano.it/lapasticceramatta/lievito-madre-la-partenza-come-prepararlo/

TI ASPETTO ANCHE SULLA MIA PAGINA FACEBOOK: LA PASTICCERA MATTA

Se sei curioso sono anche su PINTEREST e INSTAGRAM 

Impasto pizza con lievito madre-ricetta base facile
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    25 minuti
  • Porzioni:
    12-14 pezzi di pizza
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • 500 g Farina 0
  • 150 g Lievito madre
  • 330 g Acqua
  • 1 cucchiaio Olio extravergine d’oliva
  • 8 g Sale

Preparazione

  1. 1) Rinfrescare il lievito con pari dose di farina 0 con circa 13 gr di proteine, dividerlo in 2 parti, quello che utilizzeremo noi lo mettiamo in una ciotola con sopra un taglio a croce e coperto con un panno umido, l’altro si rimette nel suo barattolo lavato, e dopo 1 ora si mette in frigo dove continuerà a llievitare ma più lentamente fino al prossimo rinfresco.

    Il lievito che noi dovremo utilizzare per l’impasto dovrà raddoppiare e ci vorranno circa 3 ore se è in “buona salute”, un po’ di più se è un lievito “giovane”.

    2) Mettiamo la farina in una ciotola, o se impastiamo con l’impastatrice nel cestello, aggiungere il lievito e pian piano unire l’acqua iniziando ad impastare e aggiungendola poco per volta, in modo che la farina la assorba gradualmente. Lavoriamo per circa 5 minuti (a mano o in impastatrice), fin quando gli ingredienti non sono amalgamati. Fermarsi per 5 minuti, in questo modo si formerà il glutine e finiremo con più facilità se lavoriamo la pasta a mano, quindi impastiamo per altri 10 minuti.

    Adesso unire il cucchiaio di olio extra vergine di oliva, farlo assorbire bene e dopo aggiungere il sale, lavorare altri 2-3 minuti per farlo distribuire.

    4) Una volta pronto far “puntare”, cioè riposare, l’impasto 20 minuti in una ciotola unta, poi fare una piega a 3, cioè allungare la pasta a rettangolo e piegarla in 3 a portafoglio, mettere in una ciotola unta e far lievitare fino a raddoppio, coperta o con pellicola o con un panno umido.

    5) Con queste dosi ci vorranno circa 5-6 ore a temperatura di circa 20°22°. Una volta che la pasta è pronta stenderla nelle teglie e far rilievitare ancora per 1-2  ore coperto con pellicola.

(Visited 930 times, 1 visits today)
Precedente BUDINO AL CIOCCOLATO -pronto in soli 10 minuti Successivo Torta russa di mele a strati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.