Crea sito

GNOCCO FRITTO ricetta senza lievito con il segreto per farlo gonfissimo

Lo gnocco fritto ricetta facile senza lievito che vi propongo oggi è veramente una favola, morbido e gonfio, vi spiegherò come fare per ottenerlo così!
La parte essenziale è la stesura: la piega in 2 che faccio serve per renderlo davvero gonfissimo!
La ricetta è quella di Natalia Cattelan, che ho trovato su you tube, ho solo aggiustato un po’ le dosi, visto che lei parla di “una noce di strutto”.
Nello gnocco fritto ricetta tradizionale ci vuole lo strutto, se proprio non lo volete utilizzare potete usare l’olio eztra vergine di oliva in pari quantità.
In genere per preparare quasto gustoso sfizio di pasta si utilizza l’acqua frizzante, ma siccome io non l’avevo ho utilzzato acqua naturale e bicarbonato con un risultato davvero strepitoso, “il” gnocco, come dicono in Emilia, morbido e gonfio!

POSSONO INTERESSARTI ANCHE:
Calcioni molisani
Frittelle salate abruzzesi
Castagnole salate ricotta e salame

Per altre ricette vai sulla HOMEPAGE e troverai l’indice di tutti i miei piatti!
Se ti va seguimi anche su PINTEREST, su INSTAGRAMe sulla mia pagina FACEBOOK Lapasticceramatta

https://blog.giallozafferano.it/lapasticceramatta/gnocco-fritto-ricetta-senza-lievito-con-il-segreto-per-farlo-gonfissimo/
  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo20 Minuti
  • Porzioni6 persone
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Gnocco fritto ricetta facile senza lievito

  • 500 gfarina 0
  • 180 gacqua
  • 80 glatte
  • 60 gstrutto
  • q.b.sale
  • 3 pizzichibicarbonato
  • q.b.olio di arachide (o altro per friggere)

Preparazione

  1. GNOCCO FRITTO ricetta senza lievito con il segreto per farlo gonfissimo

    COME FARE LO GNOCCO FRITTO RICETTA FACILE SENZA LIEVITO

    1) Mettete per prima cosa la farina con il sale, circa 4-5 pizzichi, in una ciotola e ponetevi al centro lo strutto.

    2) Sciogliete il bicarbonato nei 180 g di acqua e iniziate ad impastare versando sulla farina acqua e latte. Lavorate per circa 10 minuti.

    3) Adesso mettete l’impasto sulla spianatoia ed impastate ancora fin quando la pasta non sarà bella liscia ed elastica. Copritela con la pellicola e fate riposare per 20 minuti.

    4) Adesso stendete l’impasto dello gnocco con il mattarello ad uno spessore di circa 1-2 mm, quindi piegate la pasta su se stessa e stendete ancora fino allo spessore di prima (1-2 mm cioè), qundi ritagliate dei rombi con una rotellina dentellata.

    5) Gettate i rombi di pasta nell’olio caldissimo, girateli e scolateli subito dopo circa 1 minuto nemmeno ponendoli su carta assorbente.

    Il vostro gnocco fritto ricetta classica senza lieviot è pronto da gustare con salumi o formaggi come stracchino o altro!

4,8 / 5
Grazie per aver votato!
(Visited 5.688 times, 3 visits today)

Pubblicato da lapasticceramatta

Sono Simona toscana, mi piace cucinare, ma sopratutto amo fare i dolci e la pasta fatta in casa e ho una passione per il lievito madre che "curo" da 9 anni !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.