Crema pasticcera perfetta…come in pasticceria !

Con questa ricetta avrete una crema pasticcera perfetta, proprio da pasticceria, facile da fare, sia al microonde che sul fornello.

Se non avete la panna potete usare tutto latte, la crema viene ottima lo stesso e se non avete l’amido di riso potete usare tutto amido di mais, io vi lascio la ricetta come l’ho imparata a fare in una pasticceria, l’importante è usare un buon latte.

Per quanto riguarda l’aroma, limone o vaniglia sta a voi la scelta, mai però la vanillina, si tratta di prodotto chimico che sconsiglio di usare. I limoni ovviamente devono essere non trattati!

Per avere inoltre una crema pasticcera perfetta, bella vellutata utilizzate amido di mais e amido di riso, ma se non trovatre l’amido di riso mettete 50 g in totale di amido di amis.

Se volete sperimentare subito la mia ricetta della crema vi lascio un’idea per una torta golosissima imperdibile: cliccare qui  →   TORTA PASTICCIOTTO CREMA E AMARENE

Dovete seguire solo dei piccoli accorgimenti :

-appena mettete lo zucchero nella ciotola dei tuorli dovrete sbattere subito, altrimenti lo zucchero creerà dei cristalli che non si scioglieranno più,

inoltre assicurarsi che la crema sia arrivata alla temperatura di 85° sia per ragioni igieniche-sanitarie, sia per una questione “tecnica”, se non sarà ben cotta si liquefarà (sineresi).

POTRAI TROVARE LE MIE RICETTE ANCHE SU FACEBOOK: LAPASTICCERAMATTA

 

Crema pasticcera perfetta...come in pasticceria !
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 4-5 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 700 g di crema
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 400 g Latte intero (fresco)
  • 100 g Panna fresca liquida
  • 60 g Tuorli
  • 100 g Zucchero
  • 25 g Amido di mais (maizena)
  • 25 g Amido di riso (o 25 g di amido di mais)
  • Vaniglia
  • buccia di limone

Preparazione

  1. Crema pasticcera perfetta...come in pasticceria !

    1) Sbattere zucchero e tuorli, fino a quando non diventano chiari.

    2) Unire poi l’amido.

    3) Intanto portare a bollore il latte e la panna (in una pentola o nel microonde) con la buccia di limone o solo con la vaniglia (a scelta vostra).

    4) Rovesciare il composto di uova sul latte e portare a 85° rimestando con una frusta; la crema si addenserà in pochi attimi, lo vedrete anche se non avete il termometro, essendo già il latte caldissimo.

    6) Ora sarebbe meglio, per evitare che faccia grumi, metterla in abbattitore, cosa che però di solito a casa non abbiamo, quindi la metteremo a raffreddare su dei ghiaccioli in una ciotola e coperta da pellicola fino al suo utilizzo.

    La nostra crema pasticcera perfetta è pronta, se dovete farcire una bella torta vi consiglio di raddoppiare la dose!

Note

(Visited 50.331 times, 32 visits today)
Precedente Focaccia rustica ripiena di zucchine Fontina e pomodori secchi Successivo Pizza con crema di radicchio stracchino e speck

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.