Crea sito

Pizza rustica ripiena

Una pizza rustica ripiena di spinaci freschi, prosciutto crudo e scamorza…Una ricca e sfiziosa delizia che lascerà i vostri commensali senza parole. Una ricetta facile e poco elaborata da poter riproporre più volte alla vostra famiglia ed ai vostri amici, è troppo buona!

Pizza rustica ripiena d
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo5 Ore
  • Tempo di cottura18 Minuti
  • Porzioni5 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per l’impasto

  • 400 gfarina 0
  • 4 glievito di birra fresco
  • 240 gacqua
  • 8 gsale

Ingredienti per la farcitura

  • 300 gspinaci (freschi)
  • 3 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 180 gscamorza (in fette)
  • 150 gprosciutto crudo

Preparazione

  1. Lavorate in una ciotola capiente o nel boccale della planetaria, la farina con l’acqua (a filo) in cui avrete sciolto il lievito di birra fresco.

  2. Aggiungete all’impasto verso fine lavorazione il sale, create un bel panetto ben amalgamato e lasciatelo lievitare coperto fino al suo raddoppio.

  3. Nel mentre, scaldate un cucchiaio di olio evo in un tegame, unite gli spinaci freschi e lasciateli appassire dolcemente con un coperchio. Non aggiungete sale e non fateli stracuocere.

  4. Una volta pronti, lasciateli raffreddare bene prima di utilizzarli come farcitura della pizza rustica ripiena.

  5. Dividete l’impasto ormai pronto in due parti. Stendetene una metà in una teglia unta con un cucchiaio di olio evo.

  6. Farcite la base stesa con gli spinaci, le fette di crudo e la scamorza tagliata in fette.

  7. Coprite la pizza con la seconda metà di pasta e sigillatene bene i bordi.

  8. Ungete la sua superficie con l’ultimo cucchiaio di olio evo, bucherellatela con i rebbi della forchetta e passate alla sua cottura in forno.

  9. Infornatela in forno ventilato già caldo a 200 gradi per circa 18-20 minuti e una volta pronta servitela ben calda.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “Pizza rustica ripiena”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.