Caramelle zenzero limone e miele

Caramelle zenzero limone e miele per il mal gola e l’influenza, un vero toccasana, uno di quei rimedi della nonna che aiutano in modo naturale.

Visto che siamo in periodo influenzale, la ricetta nuova per la rubrica “I rimedi della nonna” è a base di zenzero un ottimo toccasana naturale ed antinfiammatorio.

Oggi parliamo appunto dei rimedi per star meglio quando si è influenzati. Lo zenzero è un ottimo purificante, ed antidolorifico, aiuta a digerire e quando si sta male sono ottime le tisane allo zenzero (qui la ricetta).

Il limone anche esso è un purificante, quindi aiuta a pulire il cavo orale, il miele con la sua dolcezza lenisce il dolore alla gola, infatti quando si ha mal di gola si tendono a preparare liquidi caldi da bere. Inoltre ho aggiunto la cannella che aiuta a bassare l’indice glicemico, visto che le caramelle sono molto dolci, ovviamente se ne prende una all’occorrenza, anche se sono così buone che le mangerei tutte!

Ti lascio altri spunti utili per i primi malanni influenzali:

Caramelle-zenzero-limone-miele
  • DifficoltàFacile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo1 Minuto
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni20/25 caramelle
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàAutunno, Inverno e Primavera

Ingredienti

30 g zenzero (75 per un sapore più intenso)
1/2 succo di limone (mezzo limone)
125 g zucchero semolato
125 ml acqua
1 cucchiaio miele millefiori
1 cucchiaino cannella
q.b. zucchero a velo

Strumenti

1 Pelapatate
Coltello
Padella
oppure Casseruola
Cucchiaio di legno
2 Cucchiaini
Carta forno
Teglie
oppure Vassoio

Preparazione delle caramelle zenzero limone e miele:

Caramelle-per-la-gola-con-lo-zenzero

Pulisci bene lo zenzero, lavalo e riducilo in pure nel mixer oppure con il Bimby per 20 secondi aumentando la velocità fino a 7.

Se non hai nessuno dei due puoi sempre passarlo al passino, il composto sarà meno denso e più filamentoso.

Versa in una casseruola capiente lo zenzero, lo zucchero, l’acqua ed il succo del limone e la cannella, e mescola bene.

Ingredienti-per-le-caramelle.png

Accendi la fiamma a fuoco basso, e mescola ogni tanto. Aggiungi il miele e fai sciogliere.

Quando inizia a fare la schiuma e a scurirsi aumenta leggermente la fiamma fino a caramellare il tutto.

Cottura-della-caramella

Disponi un foglio di carta forno sopra la teglia del forno con una base di carta forno.

Spolvera di zucchero a velo.

Versa il composto sulla teglia con l’aiuto di due cucchiaini, formando dei cerchietti.

Con le mani inumidite di acqua dai la forma facendo delle palline e poi schiacciale, facendo attenzione a non bruciarti. L’impasto deve essere ancora caldo non bollente.

Spolvera di zucchero a velo e fai solidificare, prima di riporle.

Si conservano per 10/15 giorni in un contenitore ermetico ben separate tra loro, o mantenute in abbondante zucchero a velo, che va cambiato di tanto in tanto.

Come-formare-la-caramella

Varianti per le caramelle con il limone miele e lo zenzero:

Al posto della cannella puoi utilizzare la menta in polvere o le foglie di menta essiccate.

Torna alla Home per vedere le ultime ricette. Ti aspetto nei social: FacebookTwitter * You tube Pinterest*InstagramTiktok

Questo blog e tutto il materiale in esso contenuto (foto, testi, pdf, ecc.) sono di proprietà di Eva D’Antonio, ovvero “In cucina da Eva”E’ vietato l’utilizzo, anche parziale, la manipolazione e la modifica di testi o foto.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da incucinadaeva

Mi chiamo Eva, sono abruzzese ed amo cucinare fin da quando ho ricordi. Autodidatta fino a quando nel 2011 ho aperto il blog, così ho iniziato a studiare. Amo tramandare le ricette delle mia regione e sperimentare. Copyright © dal 2011 "In cucina da Eva" – Tutti i diritti riservati. E’ vietato l’utilizzo, anche parziale, la manipolazione e la modifica di testi o foto. La violazione dei diritti d’autore è perseguibile e punibile a norma di legge. È possibile condividere il link o citare le mie ricette, scrivendo la fonte e link negli articoli. No copia ed incolla, nemmeno parziale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.