Crea sito

Impasto base per pizza di Jim Lahey

Ciao amici e non!!! 😛 Come si può intuire dal titolo, questa ricetta è tratta dal libro di Jim Lahey “Pane senza impasto”… L’impasto base per pizza di Jim Lahey si ottiene con il metodo “senza impasto”, poiché non necessita di particolari lavorazioni, bastano gli ingredienti, una ciotola e un cucchiaio di legno (io uso una forchetta) ed 1 minuto (max 2) del vostro tempo 😉

L’impasto base per pizza di Jim Lahey è eccezionale, semplice e veloce da preparare per ottenere una pizza super gustosa 🙂

Impasto base per pizza di Jim Lahey

 

impasto base per pizza di jim lahey

Impasto base per pizza di Jim Lahey

Ingredienti per 2 pizze 33*45 (secondo la ricetta)*:

  • 500 grammi farina tipo 0
  • 10 grammi lievito secco attivo**
  • 5 grammi sale fino (io ho messo un cucchiaio raso)
  • 3 grammi zucchero
  •  300 grammi acqua a temperatura ambiente (22°C circa)

*io ho fatto una pizza 33*45 con queste dosi (a seconda dello spessore, potete decidere)

** io ho usato 6 grammi lievito di birra

Per condire, ho usato:

  • 500 grammi di polpa fine Pomì (Vi confesso che è la prima volta che uso questo marchio e l’ho trovato molto buona)
  • olio extravergine d’oliva
  • sale fino
  • 250 grammi scamorza
  • ‘nduja q.b.

Procedimento:

Se usate il lievito di birra:

Sciogliere lievito e zucchero nell’acqua in una ciotola abbastanza grande, aggiungere farina e infine sale fino e mescolare con un cucchiaio di legno o con una forchetta per almeno 30 secondi fino ad ottenere un impasto compatto, ma non omogeneo, leggermente umido.***

Se usate lievito secco attivo (come da ricetta originale):

Mescolare farina, lievito, sale e zucchero in una ciotola; aggiungere l’acqua e mescolare con un cucchiaio di legno o una forchetta fino ad ottenere un panetto di impasto compatto, ma non omogeneo, leggermente umido.***

*** Coprire la ciotola con la pellicola ed un panno e lasciare lievitare a temperatura ambiente per circa 2 ore o fino a che risulta più che raddoppiato di volume.

impasto base per pizza di jim lahey

Dopo la lievitazione, far cadere l’impasto su un piano infarinato, con l’aiuto di una spatola o un raschiapasta; Formare delicatamente una palla e dividere a metà (se si decide di fare 2 pizze, altrimenti lasciatela così).

Se si decide di fare 2 pizze, dividere la palla a metà e mettere i 2 panetti distanziati di circa 10 cm tra loro e coprirli con un panno inumidito.

Ungere le teglie con olio extravergine d’oliva; prendere un panetto di impasto e rovesciarlo in una teglia e tirarlo fino a coprire la lunghezza della teglia stessa (il lato infarinato deve restare verso l’alto e quello umido, sotto). Aiutandosi con il palmo delle mani, tirare, premere e stendere delicatamente l’impasto in modo da ricoprire tutta la teglia ( non è necessario creare un bordo). Distribuire la polpa preparata…

In un pentola su fuoco medio a fiamma bassa, preparare la polpa, cuocendola con un pizzico di sale e un filo d’olio per circa 10 minuti…

Cottura: Forno ventilato a 250°C per circa 25 minuti o fino a che i bordi sono leggermente bruciacchiati e la crosta si stacca dai bordi.

impasto base per pizza di jim lahey

 

Poiché ogni forno varia in base alle proprie caratteristiche, impostare un tempo minore e aggiungere in seguito altri minuti, se necessario.

5 minuti prima della fine della cottura, ho aggiunto scamorza affumicata a dadini e ‘nduja

Con lo stesso metodo (senza impasto), potete provare:

Grazie per essere passati; se vi va, potete seguirci anche su facebook e su pinterest

2 Risposte a “Impasto base per pizza di Jim Lahey”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.