Crea sito

Risotto al prosciutto e melone

Quando si parla di prosciutto e melone si pensa subito all’estate e questi ingredienti tipicamente estivi quando incontrano il riso lo trasformano in un piatto dal sapore particolare reso particolarmente cremoso dall’aggiunta di stracciatella (qui la ricetta), una specialità pugliese fatta da treccia di mozzarella sfilacciata e panna.

risotto al prosciutto e melone
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 350 g Riso (carnaroli)
  • 1 Scalogno
  • Mezzo bicchieri Vino bianco
  • 1,5 l Brodo vegetale
  • 100 g Prosciutto crudo
  • 350 g Melone
  • 150 g Stracciatella
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Pepe

Preparazione

  1. Per cominciare sbucciate il melone eliminate i semi e filamenti interni, tagliatelo a cubetti e tenetelo da parte. Tagliate il prosciutto crudo a listarelle di un cm e fatelo rosolare in una padella antiaderente senza aggiungere nessun condimento, e tenete da parte. In un tegame fate appassire dolcemente lo scalogno tritato finemente insieme ad un filo d’olio, aggiungete ora il riso e fatelo tostare per alcuni minuti poi sfumatelo con il vino bianco. Non appena il vino sara evaporato aggiungete un mestolo di brodo continuando ad aggiungerne appena il risotto lo avrà assorbito e mescolate di tanto in tanto per evitare che si attacchi al fondo. A cottura quasi ultimata aggiungete i cubetti di melone e il prosciutto crudo e mescolate il tutto. Spegnete il fuoco, aggiungete la stracciatella per mantecate il risotto e mescolate per farla sciogliere. Aggiungete una macinata di pepe nero macinato al momento e servite subito il risotto al prosciutto e melone.

    Ti è piaciuta questa ricetta? Vieni a trovarmi su facebook e diventa fan della mia pagina, scoprirai tante altre ricette e potrai chiedermi qualunque chiarimento. Ti aspetto anche su Twitter e Pinterest.

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.