Crea sito

Tortelloni ricotta e spinaci

Beh quando si parla di pasta fresca ripiena come non menzionare i tortelloni! Insieme ai cappelletti, ai tortellini, ai cappellacci ecc.. sono le paste per eccellenza dell’Emilia Romagna! Fanno tanto domenica anche se ovviamente chi di noi non li mangerebbe poi anche in altri giorni?! Sono talmente buoni! Il ripieno classico dei tortelloni è quello con ricotta e spinaci e sono quelli che vi propongo io oggi, conditi con semplici burro e salvia e aggiunta di noci ma dal sapore unico! Provate a fare anche voi i TORTELLONI RICOTTA E SPINACI! Certo che le versioni possono essere tante del ripieno e così vi rimando ad altri piatti che si trovano nel mio blog che potrebbero interessarvi: CAPPELLETTI AL RAGU’ , TORTELLI DI PATATE AL RAGU’, TORTELLI CON RIPIENO DI TARTUFO, TORTELLI ALLE ERBETTE.
Per altre ricette di primi piatti nel mio blog, cliccate qui.
Se, invece, non avete ancora visto tutte le ricette del mio blog potete cominciare dalla pagina principale qui —> HOMEPAGE.

Tortelloni ricotta e spinaci
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

INGREDIENTI PER LA SFOGLIA:
  • 200 gfarina
  • 2uova

Per il ripieno:

  • 250ricotta
  • 150 gspinaci (anche surgelati)
  • 60 gparmigiano grattugiato
  • 1tuorlo
  • q.b.sale e pepe

Per condire:

  • 40 gburro
  • 3 cucchiaiparmigiano grattugiato
  • qualche foglia di salvia spezzettata
  • qualche gheriglio di noce spezzettato

Procedimento

COME PREPARARE I TORTELLONI RICOTTA E SPINACI:
  1. Per realizzare i tortelloni ricotta e spinaci iniziate preparando il ripieno: lessate gli spinaci in acqua per pochi minuti(se freschi) e strizzateli per bene. Se surgelati fateli rinvenire in acqua calda per una decina di minuti e strizzateli.

    Successivamente tagliateli in piccoli pezzi, aggiungete la ricotta, il parmigiano, il tuorlo e sale e pepe a piacere. Mescolare il tutto ottenendo un composto.

    Poi fate la sfoglia, ritagliate dei quadrati di circa 5cm x 5cm e mettete al centro un po’ di ripieno. Piegate e chiudete dando la forma tipica del tortellino.

    Completati tutti i tortelloni, avrete due possibilità: riporli ben stesi in un vassoio coperto da un canovaccio e metterli a congelare in freezer (una volta congelati riponeteli poi in sacchettini da freezer) oppure consumarli al momento.

  2. Quando deciderete di mangiarli mettete una pentola sul fuoco con acqua salata e al bollore fate cuocere i tortelloni. Ci vorranno pochi minuti, assaggiateli per sentire la giusta cottura.

    Nel frattempo, in una padella sciogliete il burro e aggiungete qualche foglia di salvia spezzettata. Scolate i tortelloni, aggiungeteli nella padella e mescolate. Aggiungete il parmigiano e i gherigli di noce. Buon appetito!

Note

Se vi piacciono le mie ricette seguitemi anche sui social!

Sono su FACEBOOK, INSTAGRAM E YOUTUBE!

/ 5
Grazie per aver votato!