Crea sito

Tortelli alle erbette

Mi sono data alla pasta fatta in casa! E cosa c’è di meglio di quella ripiena? Ho provato per la prima volta a fare questi TORTELLI ALLE ERBETTE (o chiamate anche bieta)e ne sono rimasta piacevolmente colpita..il ripieno è talmente saporito che possono essere conditi anche solo con un po’ di burro e parmigiano. Un’ alternativa al ripieno classico di ricotta e spinaci! D’autunno che le biete sono di stagione potrebbe essere un’idea se ve ne avanzano e non sapete come utilizzarle! Preparate anche voi questi tortelli per le prossime domeniche in famiglia!

Se vi piace la pasta ripiena potrebbe interessarvi anche TORTELLI DI PATATE AL RAGU’, TORTELLI CON RIPENO DI TARTUFO, TORTELLONI RICOTTA E SPINACI.
Se volete vedere tutte le altre mie ricette del blog, questa è la mia HOMEPAGE.

Tortelli alle erbette
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4
  • CucinaItaliana

Ingredienti

INGREDIENTI PER LA SFOGLIA:
  • 2uova
  • 200 gfarina

Per il ripieno:

  • 200 gricotta
  • 200 gerbette (bieta) cotte
  • 100 gparmigiano
  • 1uovo
  • q.b.noce moscata
  • q.b.sale

Per il condimento:

  • 80 gburro
  • 80 gparmigiano

Strumenti

  • Macchina per pasta o mattarello
  • Tagliapasta

Procedimento

COME PREPARARE I TORTELLI ALLE ERBETTE:
  1. Per preparare i tortelli alle erbette iniziate dal ripieno: lavate bene le erbette e lessatele per 10 minuti buoni in poca acqua poi strizzatele per bene e conditele con un po’ di sale a piacere.

    In un ciotola mettete la ricotta, le erbette stagliuzzate finemente, il parmigiano, l’uovo, noce moscata e sale per insaporire e mescolate.

  2. Ora preparate la sfoglia. Fate la fontana con la farina e al centro mettete le uova. Mescolate, con un cucchiaio, delicatamente fino a incorporare tutte le uova e poi con le mani impastate creando una palla liscia ed elastica. Lasciatela riposare per mezz’ora coperta da pellicola trasparente.

  3. Proseguite tirando la sfoglia (o con la macchina per la pasta o il mattarello) e ritagliate dei rettangoli in cui, al centro, posizionerete un po’ di ripieno. Richiudete il rettangolo su se stesso e sigillate bene con i rebbi di una forchetta. Procedete fino a esaurire il ripieno e la sfoglia.

    Ora scegliete se consumare subito i tortelli o metterli in freezer così da averli pronti per un’ altra volta. Se scegliete di congelarli metteteli su di un vassoio coperto da un canovaccio e fate congelare. Poi riponeteli in un sacchettino freezer pronti al bisogno!

  4. Quando li vorrete mangiare mettete a bollire dell’acqua salata in una pentola. Al bollore, buttate giù i tortelli che si cuoceranno in breve tempo.

    In una padella, invece, fate sciogliere il burro e, una volta scolati i tortelli, andate a versarli nella padella e a farli saltare per qualche minuto. Aggiungete il parmigiano per ultimo e amalgamate. I tortelli alle erbette sono pronti!

Note

Se vi piacciono le mie ricette seguitemi anche sul vostro social preferito!

Sono su FACEBOOK, su INSTAGRAM e su YOUTUBE.

/ 5
Grazie per aver votato!