Come preparare gli gnocchi di spinaci

Il giovedì è gnocchi? Così dicono.. ma io non ho mai seguito questa “regola” perché gli gnocchi mi piacciono e mi piace mangiarli, se si potesse, anche tutti i giorni!! Sono davvero gustosi e la possibilità di provarli di gusti diversi mi piace sempre un sacco. Nel mio blog infatti potrete trovare diverse ricette di gnocchi ma oggi aggiungo con piacere la versione agli spinaci! Gli spinaci sono una delle mie verdure preferite, soprattutto se il papà che ha l’orto te li porta a casa freschi!! Allora cosa vuoi farci? La mia testa comincia a lavorare e a ideare ricette!! Oggi vi spiego COME PREPARARE GLI GNOCCHI DI SPINACI che ho poi condito con un buon ragù di carne (QUI la ricetta) e col ragù non si sbaglia mai! Ma potrete condirli anche con un semplice burro e salvia o panna e speck. Buon appetito!

Con queste dosi per gli gnocchi possono mangiare tranquillamente 5/6 persone.

Potrebbero interessarvi anche: GNOCCHI DI RICOTTA ALLA ROBIOLA, SALSICCIA E ZAFFERANO,
GNOCCHI DI ZUCCA BURRO E SALVIA, GNOCCHI DI ZUCCA SPECK E NOCI.

Se non avete ancora visto tutte le ricette del mio blog potete farlo da qui —> HOMEPAGE.

Come preparare gli gnocchi di spinaci
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni5/6
  • Metodo di cotturaBollitura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

INGREDIENTI PER GLI GNOCCHI DI SPINACI:

Per gli gnocchi:

  • 700 gpatate
  • 300 gspinaci
  • 300 gfarina
  • 1 pizzicosale

Strumenti

  • Ciotola
  • Spianatoia
  • Rigagnocchi o forchetta
Se volete usare il rigagnocchi potete acquistarlo su Amazon direttamente da QUI.


Procedimento

COME PREPARARE GLI GNOCCHI DI SPINACI:
  1. Per preparare gli gnocchi di spinaci dovrete cuocere sia gli spinaci che le patate. Partendo dalle patate che richiedono più tempo, in un tegame, fatele bollire intere e con la buccia (tratterranno più acqua) fino a che non saranno morbide per poter essere schiacciate. (foto 1)

    Nel frattempo sciacquate gli spinaci e fateli direttamente cuocere in una padella lasciando solo la loro acqua per pochi minuti. Quindi fateli raffreddare un po’ e strizzateli bene (io uso uno schiacciapatate per togliere tutta l’acqua). Poi frullateli per ottenere una consistenza morbida. Quando saranno raffreddate le patate, sbucciatele e schiacciatele con uno schiacciapatate. (foto 2) Fate raffreddare bene anche le patate altrimenti nel procedimento di aggiunta farina ce ne vorrà molta di più.

    Ora in una ciotola mescolate le patate schiacciate e gli spinaci. (foto 3)

  2. L’impasto sarà diventato di un bel verde. (foto 4) Quindi aggiungete la farina: partite da una base di 150 gr di farina e man mano che amalgamate sentite dalla consistenza se ce ne vuole di più. (foto 5) L’impasto dovrà essere morbido ma lavorabile. Aggiungete anche un po’ di sale.

    Ecco il nostro impasto degli gnocchi pronto! (foto 6)

  3. Cominciate a formare gli gnocchi: staccate dei pezzetti di impasto e fate dei salsicciotti lunghi aiutandovi con le mani, di spessore non troppo grande. (foto 7) Quindi tagliate col coltello gli gnocchi (foto 8) e dategli la forma con le caratteristiche righe con la forchetta o il rigagnocchi. (foto 9)

  4. Come si vede in foto 10 e 11, fate passare lo gnocco sulla forchetta esercitando una certa pressione e arrivati in fondo alla forchetta rigiratelo: avrete ottenuto le righe dello gnocco! Tenete sempre infarinata sia la forchetta, sia anche la spianatoia dove lavorate, sia gli gnocchi stessi quando li avrete preparati.

    Fate così per tutto l’impasto e finite di preparare tutti gli gnocchi agli spinaci. (foto 12) Posizionate gli gnocchi sopra a dei vassoi in attesa di essere cotti oppure (sempre sui vassoi) metteteli in congelatore, quando saranno congelati trasferiteli in sacchettini freezer e potrete poi cuocerli quando volete!

  5. Gnocchi di spinaci al ragù di carne

    Quindi, quando vorrete mangiarli, mettete a bollire in un tegame abbondante acqua salata e al bollore calate gli gnocchi direttamente congelati. Quando verranno a galla saranno pronti. Conditeli con un buon ragù di carne o un altro condimento a vostro piacimento! Buon appetito!!

    Ricetta del mio ragù di carne QUI.

Note

Una volta preparati gli gnocchi cuoceteli subito oppure metteteli su vassoi di carta e riponeteli in freezer a congelare. Una volta congelati potete trasferirli in sacchetti per alimenti e averli così pronti per una prossima volta!

Se vi piacciono le mie ricette seguitemi anche sul vostro social preferito per rimanere sempre aggiornati! Mi trovate su FACEBOOK, INSTAGRAM E YOUTUBE! Lasciatemi anche un commento qui sotto se vi va!

In questo contenuto sono presenti uno o più link di affiliazione.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.