Girelle

Non so se anche voi come me ricordate lo spot della Motta degli anni ’90 in cui c’era una bambina che non voleva uscire di casa perchè si vedeva brutta con gli occhiali e subito la mamma la consolava offrendogli una girella.
Ecco credo che in quel periodo la girella sia stata la merenda o la colazione di tanti piccoli, tranne la mia o meglio anche io mangiavo girelle ma fatte in casa perchè come dicevano in famiglia quelle industriali sono piene di “porcherie”!
Se ci penso ora questa cosa mi fa sorridere un pò..
La mamma e la nonna le avevano reinterpretate con svariati tipi di farciture ed erano proprio buone!
Ancora oggi è uno di quei dolci che prepariamo in casa e che ci da soddisfazione mangiare.
Io vi propongo la versione classica ma voi potete sbizzarrirvi con qualsiasi farcitura, un pò come hanno fatto mamma e nonna.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione35 Minuti
  • Tempo di riposo5 Ore
  • Tempo di cottura7 Minuti
  • Porzioni5-8
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Ingredienti per 5-8 girelle

Biscuit senza farina

  • 2uova
  • 25 gzucchero a velo
  • 20 gcacao amaro in polvere

Crema pasticcera

  • 3tuorli
  • 45 gzucchero
  • 20 gfarina
  • 10 gfecola di patate
  • 400 mllatte

Ganache al cioccolato

  • 70 gcioccolato fondente al 70% (+50g per decorare)
  • 140 gpanna vegetale zuccherata da montare

Preparazione

  1. Per il biscuit sbattete le uova con lo zucchero a velo setacciato, fino ad ottenere un composto montato e chiaro, aggiungete il cacao setacciato e mescolatelo con movimenti dal basso verso l’altro.

    Foderate una teglia di 35×35 cm con carta da forno e stendete in uno strato sottile il biscuit.

    Cuocete in forno preriscaldato a 200°C per 7 minuti. Appena sfornate il biscuit copritelo con pellicola a contatto in modo che trattenga tutta l’umidità e lasciatelo raffreddare.

    Nel frattempo preparate la crema pasticcera mescolando i tuorli, con lo zucchero, la farina e la fecola. Scaldate il latte (non deve bollire) e versatelo sopra al composto preparato in precedenza. Amalgamate con cura. Trasferite il tutto nel tegame e cuocete a fiamma bassa, mescolando continuamente, fintanto che la crema non si sarà rassodata.

    In ultimo preparate la ganache, portate a bollore la panna e versatela sopra al cioccolato tritato, amalgamate il composto per far scioglie completamente il cioccolato. Lasciate raffreddare la ganache (raffreddandosi addenserà).

Composizione delle girelle

  1. Posizionate il biscuit sopra un foglio di carta da forno, spalmateci sopra la ganache al cioccolato e poi la crema pasticcera.

    Arrotolate il biscuit aiutandovi con la carta da forno.

    Avvolgete il rotolo con la carta da forno e copritelo con pellicola. Quando fate quest’ultima operazione stringete il rotolo in modo tale che si compatta.

    Lasciatelo riposare in frigo per 5-6 ore.

    Trascorso questo tempo tagliatelo in fette dello spessore di 3-4 cm e ricoprite un lato con il cioccolato fuso.

    Se questa ricetta ti è piaciuta potrebbe interessarti anche il Rotolo con panna.

Note

Io ho optato per una farcitura classica con crema pasticcera e ganache al cioccolato, ma sono ottime anche con marmellata, confettura o crema di pistacchio.

/ 5
Grazie per aver votato!