Crea sito

Tortellini al forno

Tortellini al forno, un buonissimo primo piatto, che può anche essere un piatto unico. I tortellini al ragù al forno sono ideali anche da preparare per le festività importanti come Natale, Capodanno o Pasqua o anche per un pranzo domenicale in famiglia. Per realizzare questa ricetta, io ho utilizzato dei tortellini ripieni di carne, ma si possono usare anche quelli ripieni con prosciutto e formaggio. Inoltre, si può usare sia la pasta fresca, che quella secca. Se vi va di preparare questo piatto di pasta al forno assieme a me, non vi resta che seguirmi in cucina. Oggi a casa mia si mangiano i Tortellini al forno.

tortellini al forno
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per i Tortellini al forno

  • 600 gTortellini freschi
  • 80 gParmigiano Reggiano DOP
  • q.b.Sale
  • 2Mozzarella

PER IL RAGU’

  • 300 gCarne bovina tritata
  • 500 mlPassata di pomodoro
  • 1Cipolle
  • 1Carote
  • 1 costaSedano
  • 1 fogliaAlloro
  • 1/4 bicchiereVino bianco
  • q.b.Olio di oliva
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe
  • 500 mlAcqua

Cosa serve per i Tortellini al forno

  • 1 Pentola
  • 1 Tegame
  • 1 Robot da cucina
  • 1 Teglia
  • 1 Coltello
  • 1 Colino / Scolapasta
  • 1 Cucchiaio di legno

Preparazione dei Tortellini al forno

  1. La prima cosa da fare è preparare il ragù. Io ho utilizzato della carne bovina tritata, ma si può anche usare un misto con carne suina o con salsiccia. Lavare la cipolla, la carota e il sedano, preventivamente mondati e tritarli, aiutandosi con un robot da cucina, oppure tagliarli a mano con un coltello su di un tagliere.

  2. Mettere dell’olio e lasciare scaldare in un tegame. Aggiungere il trito di carota, sedano e cipolla e lasciare rosolare a fuoco moderato, mescolando, di tanto, in tanto, con un cucchiaio di legno. Aggiungere anche la carne tritata, continuare a rosolare, mescolando spesso.

  3. Sfumare con il vino bianco. A questo punto, versare nel tegame anche la passata di pomodoro. Salare, impepare, aggiungere al sugo anche una foglia di alloro (facoltativo) e allungare con 500 ml di acqua. Lasciare cuocere a fiamma piuttosto bassa, mescolando prima di tanto, in tanto e, man mano che il ragù si restringe, più spesso, per evitare che si attacchi al fondo della pentola.

  4. Quando il ragù sarà pronto, passare alla cottura dei tortellini. Se si utilizzeranno i tortellini freschi, naturalmente, bisogna tenere in considerazione che, questi ultimi, cuoceranno prima rispetto a quelli secchi. Tenere conto anche che la pasta continuerà a cuocere in forno, quindi, nell’uno e nell’altro caso, scolare i tortellini al dente.

  5. Dopo aver scolato i tortellini, condirli con il ragù di carne e il formaggio grattugiato. Metterne metà dentro una teglia, aggiungere un altro po’ di formaggio e la mozzarella a pezzetti. Proseguire allo stesso modo con il secondo strato di pasta e condimento.

  6. Mettere in forno caldo a 180° per 20 minuti, fino a quando si sarà formata una leggera crosticina in superficie. Tirare fuori la pirofila dal forno, attendere 10 minuti prima di portare in tavola. I Tortellini al forno sono pronti. Buon appetito!

I consigli di Annamaria

Il ragù per condire i tortellini può anche essere preparato il giorno prima e conservato in frigo.

Volendo, anche i tortellini già conditi in teglia si possono preparare il giorno prima e poi messi in forno mezz’ora prima dell’ora di pranzo.

Potete anche leggere: TIMBALLO DI TORTELLINI IN PASTA DI PANE

Per altri PRIMI PIATTI cliccare QUI

Vi invito a diventare fan della mia pagina Facebook ANNAMARIA TRA FORNO E FORNELLI per essere aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me. Se volete cliccate QUI e poi mettete MI PIACE. Annamaria tra forno e fornelli è anche su Pinterest Twitter Instagram seguitemi numerosi.

GRAZIE PER L’ATTENZIONE E BUONA NAVIGAZIONE

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Annamaria tra forno e fornelli

Ciao a tutti. Sono Annamaria, siciliana Doc e con parecchi hobby, tra cui la passione per cucina. Questo blog è nato quasi per gioco nel Marzo del 2015 e oggi mi ritrovo con un bel po' di followers che amano le mie ricette. La mia è una cucina piuttosto semplice. Propongo ricette fattibili da tutti e forse è questo il segreto per cui alla gente piacciono. Colgo l'occasione per ringraziare chiunque entri qui e mi onora con la propria presenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.