Crea sito

Sfoglia con crema di ricotta e fragole

La Sfoglia con crema di ricotta e fragole è un dolce davvero facile e veloce da realizzare. Viene utilizzata la pasta sfoglia, quindi, non è necessario preparare nessun impasto. Un guscio cotto da solo, farcito, una volta freddo, con della deliziosa crema di ricotta e composta di fragole, il tutto profumato al limone. Se sono riuscita a farvi venire l’acquolina in bocca e volete realizzare anche voi questa golosità, non vi resta che seguirmi in cucina, dove vi mostrerò la semplicità di questo dolce.

vsfoglia con crema di ricotta e fragole
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
266,20 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 266,20 (Kcal)
  • Carboidrati 34,79 (g) di cui Zuccheri 21,75 (g)
  • Proteine 5,20 (g)
  • Grassi 12,50 (g) di cui saturi 3,21 (g)di cui insaturi 8,64 (g)
  • Fibre 1,02 (g)
  • Sodio 88,58 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 100 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti per la Sfoglia con crema di ricotta e fragole

  • 1 rotolopasta sfoglia
  • 200 gzucchero
  • 300 gricotta (ben sgocciolata)
  • 300 gfragole
  • 1/2limone
  • 5 gzucchero a velo
  • 3fragole (intere)
  • fogliementa

Cosa serve per la Sfoglia con crema di ricotta e fragole

  • 1 Stampo
  • 1 Forchetta
  • 1 Sbattitore
  • 1 Padella
  • 1 Ciotola
  • 1 Spatola

Preparazione della Sfoglia con crema di ricotta e fragole

  1. Per realizzare questa ricetta, la pasta sfoglia va cotta in bianco o alla cieca, senza mettere all’interno nessun legume, per tenerla bassa. La farcitura non va messa prima della cottura, bensì dopo.

  2. Srotolare la pasta sfoglia rotonda, lasciandola nella stessa carta forno in cui è arrotolata e stenderla dentro uno stampo leggermente svasato. Bucherellare il fondo con una forchetta.

  3. Cuocere in forno caldo a 200° per 15 minuti. La sfoglia va messa subito in forno una volta tirata fuori dal frigo. In questo modo, lo sbalzo termico tra il freddo e il caldo farà sì che, cuocendo, la sfoglia diventerà alta.

  4. Una volta cotto il guscio di sfoglia, metterlo da parte e dedicarsi alla crema. La ricotta dovrà essere soda e asciutta, l’ideale sarebbe acquistarla il giorno prima, metterla in frigo dentro un colino e lasciare che durante la notte perda il siero.

  5. Mettere la ricotta in una ciotola e aggiungere 100 g di zucchero. Lavorare con le fruste elettriche oppure con una spatola, per amalgamarla bene. Riporla in frigo, fino al momento dell’utilizzo.

  6. Togliere la coroncina alle fragole e metterle in ammollo per una decina di minuti con dell’acqua, in cui è stato sciolto un cucchiaino di bicarbonato. Sciacquarle e tamponarle con della carta assorbente.

  7. Ridurle a pezzettini e metterle dentro una padella con 100 g di zucchero, il succo e la buccia grattugiata di mezzo limone piccolo. Lasciare cuocere per 10-15 minuti a fuoco moderato. Spegnere e lasciare raffreddare.

  8. Mettere la sfoglia su di un piatto o un vassoio e far cadere sui bordi lo zucchero a velo. Farcire con la crema di ricotta e livellare.

  9. Sopra mettere la composta di fragole, spargendola a cucchiaiate e allargandola senza farla mischiare con la crema di ricotta messa prima.

  10. Decorare con le fragole intere e qualche fogliolina di menta. Ora, non resta che gustare questa deliziosa Sfoglia con crema di ricotta e fragole.

I consigli di Annamaria

La sfoglia, una volta cotta, presenterà delle bolle sul fondo, basta semplicemente picchettare col dito per eliminarle.

Per evitare che la sfoglia si ammorbidisca molto con l’umidità della crema, il dolce va consumato in giornata.

Potete anche leggere: Ricette con le fragole

Per altri Dolci cliccare Qui.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Annamaria tra forno e fornelli

Ciao a tutti. Sono Annamaria, siciliana Doc e con parecchi hobby, tra cui la passione per cucina. Questo blog è nato quasi per gioco nel Marzo del 2015 e oggi mi ritrovo con un bel po' di followers che amano le mie ricette. La mia è una cucina piuttosto semplice. Propongo ricette fattibili da tutti e forse è questo il segreto per cui alla gente piacciono. Colgo l'occasione per ringraziare chiunque entri qui e mi onora con la propria presenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.