Crea sito

Scorzette di arance al brandy

Le Scorzette di arance al brandy sono davvero deliziose. Ideali da assaporare da sole, oppure sui dolci e sui gelati. Me ne aveva regalato un vasetto una mia cara amica e, siccome sono piaciute a tutti, perché le abbiamo trovate davvero molto buone, ho voluto prepararle e condividere la ricetta con voi. Le Scorzette di arance al brandy sono molto economiche. L’unica raccomandazione è quella di utilizzare bucce di arance biologiche. Se anche voi volete realizzare questa ricetta, venite con me nella mia cucina. Sarò ben lieta di prepararle insieme a voi.

vscorzette di arance al brandy
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per le Scorzette di arance al brandy

  • 300 gscorza d’arancia
  • 500 gzucchero
  • 150 mlbrandy

Cosa serve per le Scorzette di arance al brandy

  • 1 Tegame
  • Vasetto di vetro a chiusura ermetica
  • 1 Coltello

Preparazione delle Scorzette di arance al brandy

  1. Come detto prima, per realizzare questa ricetta è bene avere a disposizione delle arance biologiche, dato che se ne deve utilizzare la buccia. Lavare le arance e asciugarle. Togliere la buccia e privarla della parte bianca che è amara. Tagliare a listarelle.

  2. In un tegamino, mettere lo zucchero, aggiungere le bucce e far scaldare sul fuoco. Mescolare e, quando lo zucchero sarà tutto sciolto, far cuocere ancora per 5 minuti. A questo punto aggiungere due cucchiai di miele.

  3. Lasciare cuocere ancora per altri 5 minuti circa e aggiungere, a poco a poco, 50 ml di brandy o qualsiasi altro liquore secco, continuando a mescolare. Dopo un po’, aggiungere altri 50 ml di brandy, sempre gradatamente per evitare che cristallizzi.

  4. Continuare così per altre due volte, intervallando di 5 minuti tra un’aggiunta ed un’altra e mescolando sempre. Complessivamente il tutto dovrebbe cuocere per circa 35 minuti. Il liquido non dovrà risultare molto denso.

  5. Versare le Scorzette di arance al brandy in uno o più vasetti di vetro perfettamente puliti e sterilizzati e chiudere ermeticamente. Io consiglio sempre di utilizzare vasetti piccoli, da utilizzare tutti in una volta. Ma, se ciò non fosse possibile, richiudere con coperchio e conservare in frigo, una volta aperto un barattolino.

  6. Le Scorzette di arance al brandy sono pronte. Utilizzarle per guarnire dolci o per arricchire una bella coppa di gelato. Buona degustazione!

I consigli di Annamaria

Al posto del brandy può essere utilizzato qualsiasi altro liquore secco.

Potete anche leggere: Bucce di arance candite

Per altre Ricette dolci cliccare qui.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Annamaria tra forno e fornelli

Ciao a tutti. Sono Annamaria, siciliana Doc e con parecchi hobby, tra cui la passione per cucina. Questo blog è nato quasi per gioco nel Marzo del 2015 e oggi mi ritrovo con un bel po' di followers che amano le mie ricette. La mia è una cucina piuttosto semplice. Propongo ricette fattibili da tutti e forse è questo il segreto per cui alla gente piacciono. Colgo l'occasione per ringraziare chiunque entri qui e mi onora con la propria presenza.

17 Risposte a “Scorzette di arance al brandy”

  1. Molto interessanti queste scorzette. Complimenti Annamaria. Farò presente la ricetta anche a mia sorella che in cucina è molto più abile di me.

  2. Ciao Annamaria, non ho mai sentito parlare delle scorzette e mi piacerebbe saperne di più! Come si possono usare? Grazie mille

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.