Zucca al forno con cavolo nero ripassato in padella

Da qualche tempo il cavolo nero è tornato facilmente reperibile nei nostri mercatini a km 0 forse starò invecchiando, ma questa verdura mi piace sempre di più. Un contorno vivace colorato e saporito. Dei crostini realizzati con fette di pane casereccio abbrustolite, sfregate di aglio e farcite con il cavolo ripassato con la zucca. Una delizia.
Seguire la stagionalità degli ingredienti è una sana abitudine dai numerosi benefici. Assicura una dieta varia e ben bilanciata per il nostro organismo. La ricetta è davvero semplicissima, assolutamente di stagione quindi non ci sono scuse per non prepararla! Mi capita sempre più spesso di guardare il mio piatto e alla tavola mentre mangio e di rendermi conto di riconoscere tutti gli ingredienti e individuare la loro provenienza. La fiducia instaurata con i venditori è molto importante per la qualità.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la zucca al forno con cavolo nero ripassato in padella

  • 300 gzucca (pulita)
  • 800 gcavolo nero
  • 1 spicchioaglio
  • q.b.origano (secco)
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • peperoncino (pezzettino)
  • q.b.sale
  • 8 fettepane casereccio

Strumenti

  • Piatto da forno
  • Carta forno
  • Pentola
  • Padella – antiaderente (grande) con coperchio

Preparazione della zucca al forno con cavolo nero ripassato in padella

  1. Pulire la zucca eliminando la buccia, i semi e i filamenti, poi ridurre la polpa a dadini. Pulire il cavolo nero privando le sue foglie della costa centrale più dura e coriacea, poi tagliarle a listarelle e sciacquare bene sotto acqua corrente.

  2. Trasferisci i cubetti di zucca conditi con olio sale e origano, su di una teglia foderata con carta da forno e larga abbastanza da contenerli comodamente senza che rimangano troppo ammassati gli uni sugli altri.

    Mettili a cuocere nel forno preriscaldato in modalità ventilata a 200 °C per circa 15/20 min, rimestandoli un paio di volte durante la cottura così che si dorino uniformemente.

    Il tempo di cottura può variare in base alla zucca e al tipo di forno, quindi verificare la cottura.

  3. Nel frattempo portate una pentola colma d’acqua a bollore, salatela e tuffatevi il cavolo nero che dovrà cuocere per 15 min. circa.

    Scolate il cavolo e passatelo nell’acqua ghiacciata per fissare il bel colore verde scuro. Lasciateli giusto per un paio di minuti, il tempo necessario a freddarli leggermente.

    Successivamente strizzateli.

  4. Scaldate una padella antiaderente un generoso giro d’olio evo insieme ad uno spicchio d’aglio affettato finemente e pezzettino di peperoncino.

    Lasciate insaporire per qualche minuto.

  5. Passati i primi 10 minuti di cottura, aggiungere in padella anche la zucca a dadini, (cotta in forno precedentemente) regolare di sale, poi cuocere altri 7/10 minuti a fuoco medio con il coperchio mescolare.

    In un’altra padella mettete un filo d’olio e rosolate le fette di pane casereccio, quindi salatele leggermente. (Potete fare questo passaggio anche in forno a 180°, stando attenti a non bruciarle e girandole a metà cottura). Una volta pronte farcitele con il cavolo nero e zucca.

    Buon appetito.

Consigli

Se vi è piaciuta questa ricetta lasciate una votazione e seguitemi su altre ricette grazie infinite su Gusto amore e fantasie di Angie.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Precedente Spaghetti con un ragù di triglie fresche Successivo Croccante di arachidi fatto in casa