Ravioli al pistacchio

Prima delle feste ci chiediamo sempre cosa preparare per i pranzi o le cene in famiglia, cerchiamo idee sul web, chiediamo ricette e consigli alle amiche…tutto ciò per deliziare il palato dei nostri cari 🙂 Oggi voglio venirvi in aiuto con la ricetta dei ravioli al pistacchio, gustosi ravioli fatti in casa farciti con un ripieno di pesto di pistacchi e ricotta e insaporiti con un condimento a base di pesto di pistacchi e speck, una vera golosità che conquisterà proprio tutti!

Se vi fa piacere cliccate QUI e lasciate il LIKE alla mia pagina Facebook per non perdervi nessuna delle mie ricette!

ravioli al pistacchio
  • Preparazione: 40 Minuti
  • Cottura: 5 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

Ingredienti per i ravioli

  • 300 g Farina 0
  • 3 Uova
  • Sale (un pizzico)

Ingredienti per il ripieno

  • 200 g Ricotta
  • 100 g Pistacchi
  • 2 Noci
  • 2 foglie Basilico
  • 1 cucchiaino Parmigiano reggiano (grattugiato)
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe nero
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • 1 Uovo
  • 2 cucchiai Pangrattato

Ingredienti per il condimento

  • 100 g Speck
  • 3 cucchiai Pesto di pistacchi
  • 300 ml Panna da cucina
  • q.b. Pepe nero

Preparazione

  1. ravioli al pistacchio

    Per preparare i ravioli al pistacchio per prima cosa dedicatevi alla preparazione del ripieno. In un frullatore versate i pistacchi, le noci, il parmigiano, il basilico, il parmigiano, una presa di sale, un pizzico di pepe e un cucchiaio di olio. Frullate tutti gli ingredienti fino ad ottenere la consistenza tipica del pesto, se necessario aggiungete ancora un cucchiaio di olio. Tenete da parte 3 cucchiai di pesto di pistacchi e al resto aggiungete la ricotta, l’uovo e il pangrattato. Amalgamate tutti gli ingredienti e mettete il ripieno in una sac a poche.

  2. Per preparare la pasta fresca impastate la farina con le uova e il sale; otterrete un impasto molto duro, lavoratelo bene fino a che non risulterà liscio. Dopodiché potete passare alla preparazione delle sfoglie.

  3. Prelevate dei pezzetti di impasto, passateli 4-5 volte nel primo livello della macchinetta per stendere la pasta, poi passateli una volta nel terzultimo livello della macchinetta, nel mio caso il numero 5. Con la sac a poche create dei ciuffetti di ripieno al pistacchio su una sfoglia e sovrapponetela con un’altra. Ricavate i ravioli al pistacchio con un tagliapasta e disponeteli su un piano ben infarinato. Continuate così fino a che non avrete terminato tutto l’impasto e il ripieno. Cuocete i ravioli in abbondante acqua salata e nel frattempo preparate il condimento.

  4. In una padella versate un filo d’olio e fate rosolare per un minuto lo speck a pezzettini. Aggiungete il pesto di pistacchi che avete precedentemente messo da parte e la panna. Mescolate bene, aggiustate di sale, aggiungete un pizzico di pepe e se necessario, un cucchiaio di acqua di cottura dei ravioli. Spegnete il fuoco e quando i ravioli al pistacchio saranno pronti versateli nella padella con il condimento. Mescolate bene e servite con un po’ di granella di pistacchi.

Giusy consiglia…

Se non vi fa impazzire l’idea di trascorrere troppo tempo in cucina durante le festività, vi consiglio di preparare i ravioli in anticipo (ma non cuoceteli), congelateli disponendoli su dei vassoi e una volta congelati conservateli all’interno dei sacchetti appositi. In questo modo il giorno in cui serviranno, dovrete semplicemente far bollire dell’acqua, tirarli fuori dal freezer e cuocerli. Vi assicuro che saranno perfetti, come se fossero appena stati fatti!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.