Il limoncello fatto in casa – la ricetta

Chi non conosce il limoncello? Un dolcissimo liquore italiano ottenuto dalla macerazione delle scorze del limone nell’alcool, e poi miscelata con acqua e zucchero.
La tradizione vuole che i limoncello nasca ad inizi Novecento e le varianti più famose sono sicuramente quella sorrentina, quella amalfitana e il limoncello caprese: è molto rinomato infatti quello prodotto in Campania utilizzando il limone di Sorrento (il “femminello”) o lo sfusato amalfitano IGP.
Una precisazione: il termine “limoncello” è consentito solo per i liquori prodotti con gli agrumi IGP della penisola sorrentina.
Considerate infatti che in seguito alla popolarità raggiunta dal Limoncello in Italia, anche gli Stati Uniti hanno iniziato a produrre limoncello usando i limoni della California (ma diciamolo, non saranno mai come i nostri!)

Ecco a voi una ricetta per ottenere, in tempi ristretti, un ottimo limoncello fatto in casa.

limoncello 2

IL LIMONCELLO FATTO IN CASA

INGREDIENTI
7-8 limoni di media grandezza (possibilmente non trattati)
1 lt di alcool etilico ad uso alimentare (gradazione 90° o 95°)
2 lt di acqua
700 gr di zucchero

PROCEDIMENTO
La preparazione del limoncello è di una semplicità unica.
Bisogna letteralmente sbucciare i limoni avendo cura di non staccare anche la pellicina bianca che risulta sempre molto amara.
Le bucce dei limoni vanno quindi fatte macerare per 8 giorni nell’alcool, meglio se in un contenitore coperto.
Passati gli 8 giorni, l’alcool avrà assorbito tutti gli oli essenziali e profumati del limone.
Prepariamo quindi lo sciroppo che ci servirà da dolcificante: mettiamo in una casseruola l’acqua insieme allo zucchero e portiamo ad ebollizione. Spegniamo il fuoco.
Nel frattempo filtriamo l’alcool e aggiungiamo lo sciroppo di acqua e zucchero preparato in precedenza.
Lasciamo raffreddare prima di imbottigliare.

Il vostro limoncello fatto in casa è pronto per essere gustato freddo come digestivo o anche per essere regalato in graziosissime bottigliette!

limoncello fatto in casa

***SEGUIMI SU FACEBOOK! CLICCA QUI***

Precedente Torta Mimosa - la ricetta della variante all'ananas Successivo Involtini di verza - ricetta gustosa

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.