Peperoni in padella con pangrattato

I peperoni in padella con pangrattato sono una delle ricette più semplici in assoluto che è possibile realizzare in pochissimo tempo.
Se magari avete avanzato dei peperoni e non sapete come utilizzarli, questa ricetta può venire in vostro soccorso!
Un piatto molto gustoso adatto come contorno, magari accompagnando del pollo o delle uova ma anche il pesce.
L’idea di questa ricetta è venuta a mamma che ovviamente non posso che ringraziare 😀

peperoni in padella

PEPERONI IN PADELLA CON PANGRATTATO

INGREDIENTI
2 peperoni
1 spicchio di aglio
3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
1 bicchiere di acqua tiepida
3 cucchiai di pangrattato
sale q.b.

PROCEDIMENTO
Lavate i peperoni sotto acqua corrente, sciacquandoli per bene.
Puliteli e privateli dei filamenti interni nonché dei semi, quindi tagliateli a pezzetti non troppo grandi.
In una padella antiaderente, soffriggete lo spicchio di aglio in poco olio evo, quindi toglietelo.
Aggiungete i peperoni e irrorate con l’olio rimasto, aggiustate di sale e lasciate insaporire.
Bagnare con l’acqua e fate cuocere a fiamma dolce, mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno.

Quando i peperoni risulteranno morbidi ma ancora umidi (sul fondo dovrà esserci ancora il liquido di cottura), spolverizzate con il pangrattato e mescolate così da amalgamare per bene il tutto.
Lasciate cuocere, sempre a fiamma dolce, ancora un paio di minuti finché il pangrattato avrà formato una specie di cremina con il liquido di cottura con i peperoni.

Spegnete e portate in tavola.
Ecco pronti i vostri peperoni in padella con pangrattato!

peperoni in padella

Precedente Confettura di cachi fatta in casa Successivo Petto di pollo allo zenzero

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.