Fiore di Pan Brioche alla Nutella – ricetta dolce

Solitamente non amo aggregarmi alla massa e riprodurre tutto quello che essa fa…ma questo fiore di Pan brioche alla Nutella che sta spopolando sul web mi ha talmente colpita che non ho saputo resistere alla tentazione!

In effetti… È stata una gradevole rivelazione.
Il Pan brioche, di per se già buono, si sposa perfettamente con la Nutella e il risultato ė un’esplosione di gusto e dolcezza!

La forma a fiore poi lo rende anche molto piacevole alla vista, il che non è poco.

Fiore di Pan brioche

Il fiore di Pan brioche alla Nutella prevede 3 fasi di lievitazione e un’operazione di modelling un po’ elaborata… Ma il risultato compensa pienamente l’attesa e il lavoro!!!

PREPARIAMO IL FIORE DI PAN BRIOCHE ALLA NUTELLA

INGREDIENTI
250 gr di farina 00
250 gr di farina Manitoba
25 gr di burro a temperatura ambiente
1 cucchiaino di sale
40 gr di zucchero
80 gr di acqua tiepida
80 gr di latte
130 gr di uova intere (2 uova medie)
15 gr di lievito di birra fresco
Nutella a volontà (1 barattolo)

PROCEDIMENTO
Sciogliamo il lievito nell’acqua tiepida, nel frattempo setacciamo le farine e versiamole nella planetaria.
Importante azionare il gancio dando una prima veloce mescolata in modo che prendano aria per la lievitazione.
Aggiungiamo il lievito, il sale, lo zucchero, il burro morbido e le uova (una per volta).
Azioniamo l’impastatrice fino ad ottenere un impasto elastico, liscio ed uniforme.

Spolveriamo il piano di lavoro con della farina e impastiamo a mano, poniamo l’impasto in una ciotola unta con olio d’oliva e lasciamo a lievitare, ben coperto, fino al raddoppio.

Dopodiché interrompiamo la lievitazione dando una rimpastata a mano, poniamo nuovamente nella ciotola e lasciamo lievitare ulteriormente per circa un paio di ore.

L’impasto deve risultare ben cresciuto e gonfio.

Lo dividiamo in 4 parti uguali che stenderemo in maniera uniforme.
Dovremo ottenere 4 dischi pressoché di ugual diametro.

Poniamo in una teglia della carta forno, adagiamo la prima sfoglia e stendiamo la Nutella, facendo attenzione a non rompere la pasta.
Copriamo con un altro disco e stendiamo nuovamente un velo di Nutella.
Ancora il terzo disco e ancora Nutella.
Terminiamo con il quarto disco di pasta, compattiamo bene i bordi in modo che la Nutella non fuoriesca.

Dopodiché…formiamo i petali.
Dividiamo il dolce in 4 parti uguali avendo cura di non tagliare il centro.
Ciascuno spicchio andrà poi diviso in due, poi ancora in due fino ad ottenere un totale di 16 triangoli.

Prendiamo una coppia di triangoli vicini tra loro e gli facciamo fare due giri completi partendo dall’estremità esterna.
Ripetiamo fino a terminare tutti i triangoli.

(qui trovate il video)

Lasciamo lievitare nuovamente fino al raddoppio.

Spennelliamo con del latte e inforniamo in forno già caldo a 180′ per circa 20/25 minuti.
L’importante è che il dolce risulti ben colorato, attenzione a non bruciarlo!

Il nostro fiore di Pan brioche alla Nutella è pronto, possiamo gustarlo ancora caldo o conservarlo per un paio di giorni coperto con un panno pulito.

Buona degustazione!!!!

Fiore di Pan brioche

Precedente Occhi insanguinati - ricetta golosa di Halloween Successivo Grisbi' alla Nutella - ricetta biscotti ripieni

38 commenti su “Fiore di Pan Brioche alla Nutella – ricetta dolce

    • Pane Amore e Fantasia! il said:

      Grazie! Effettivamente per Natale lo si potrebbe preparare con della marmellata di frutti rossi e decorarlo con della glassa al limone!

  1. Monkey80 il said:

    Anche a me in questi giorni è successo di vedere più volte questa ricetta, ma come sempre leggo le recensioni e haimè la maggior parte delle persone ne parlano
    male, per la consistenza della pasta brioche, anche a te è venuta dura e poco soffice??????????Cmq la proverò e vi farò sapere se effettivamente ne vale la pena!!!!!!!!!! a presto!!!!!!!!!

    • Pane Amore e Fantasia! il said:

      Ciao! Sinceramente a me il Pan brioche è venuto soffice, niente affatto duro.
      Secondo me dipende dalla grandezza che si vuole dare al dolce.
      Più ampia è la sfoglia, più sottile risulterà la composizione e ne risentirà quindi anche la lievitazione… Meglio fare dei cerchi più piccoli , ne gioverà appieno!
      Fammi sapere!!!

    • Pane Amore e Fantasia! il said:

      Ti è venuto duro usando la mia ricetta?
      E molto strano, il panetto per lo meno dovrebbe risultare sempre morbido.
      Sicura che ti sei attenuta scrupolosamente alle dosi indicate?

    • Pane Amore e Fantasia! il said:

      Ciao Lara, puoi tranquillamente usare le fruste elettriche inizialmente e poi impastare a mano.
      Il risultato è lo stesso 🙂

  2. Elisa il said:

    L’ho fatto oggi seguendo la ricetta, l’impasto è venuto molto duro e ho fatto fatica a stenderlo però poi con la lievitazione e la cottura è venuto morbido per fortuna! La prossima volta penso che metterò un po’ più zucchero.

  3. angelica il said:

    L’ho provato. Era come doveva essere. Non troppo duro ma al centro rimane un pò crudo. Bisognerebbe cuocerlo di più ma poi le estremità si cuociono troppo. Inoltre anche a livello di sapore nn mi piace per niente l’impasto. Secondo me il risultato non vale l’impresa di aspettare tante ore di lievitazione.

    • Pane Amore e Fantasia! il said:

      Ciao, la cottura è molto importante, ovviamente ognuno conosce il proprio forno quindi i tempi indicati variano a seconda dei nostri elettrodomestici 🙂
      Per quanto riguarda il gusto, è chiaramente soggettivo.
      Per quel che mi riguarda l’ho trovato buonissimo per una sana colazione, mia figlia ha apprezzato molto ed è per questo che credo ripeterò l’impresa 🙂

    • Pane Amore e Fantasia! il said:

      Mi spiace ti sia venuto un impasto duro, hai seguito bene la ricetta? L’ho fatto ormai diverse volte e mi è sempre venuto molto soffice e ben lievitato.

  4. giada il said:

    Ciao! Potrei sostituire il latte con la stessa quantità di uno yogurt al caffè per un aroma intenso? Con la Nutella sarebbe perfetto!

    • Pane Amore e Fantasia! il said:

      ciao! Oddio sinceramente non ci ho mai pensato ma potrebbe essere una idea…perché no! E’ da provare e sicuramente lo farò molto presto! 🙂

  5. giada il said:

    Ciao scusa ancora una domanda ho solo il lievito disidratato ma nn so quanto metterne ho fatto qualche conto penso 7g ma volevo una conferma? Grazie

    • Pane Amore e Fantasia! il said:

      ciao! Solitamente le bustine sono da 15 gr per cui vai tranquilla con mezza bustina.
      Poi fammi sapere!

  6. Luisa il said:

    Ciao volevo sapere se posso preparare l’impasto del panbrioche oggi, farlo lievitare e conservarlo in frigo fino a domani o mi conviene preparare il tutto in giornata?
    Luisa

    • Pane Amore e Fantasia! il said:

      Ciao Luisa, essendo un lievitato può tranquillamente conservarsi in frigo per 24 ore dopo la lievitazione.
      Puoi tranquillamente procedere come hai descritto! 🙂

    • Pane Amore e Fantasia! il said:

      Ciao! Non ho mai provato con lievito madre quindi non saprei dirti come potrebbe cambiare la ricetta, ma credo che vada bene ugualmente anzi! forse potrebbe essere ancora più soffice… mi hai dato una idea! 😀

    • Pane Amore e Fantasia! il said:

      Ciao Cinzia! Secondo me verrà ugualmente ottimo, prova solo ad aggiungere un po più di latte se noti che l’impasto è troppo denso

  7. Salve 🙂 Proprio in questo momento ce l’ ho al riposo inpasto. Avevo una domanda…. ma in posto di nutella cosa si potrebbe usare? crema al cioccolato? uno e allergico alle nocciole 🙁

    • Pane Amore e Fantasia! il said:

      Ciao Laura!
      La crema al cioccolato, quella classica, tenderebbe ad uscire dall’impasto, preparane una molto densa.
      In alternativa potresti provare la marmellata! Oppure una ganache al cioccolato bella soda.
      Fammi sapere! 🙂

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.