Crea sito

Panini ripieni di funghi e pancetta

I panini ripieni di funghi e pancetta sono una perfetta idea riciclo per riutilizzare i panini di qualche giorno, vi basterà svuotarli, aggiungere il ripieno e metterli in forno per 10 minuti per avere un piatto buono e sfizioso.

Io ho utilizzato dei panini integrali e come ripieno ho scelto funghi e pancetta a cui ho aggiunto la scamorza affumicata che nel forno si scioglierà e renderà il piatto ancora più gustoso. Per preparare i panini ripieni potete usare qualsiasi tipo di pane e potete variare il ripieno a vostro piacimento, potrete poi servirli come antipasto oppure anche come secondo piatto.

Se cercate qualche altra ricetta per riutilizzare il pane avanzato ecco alcune idee:

polpette di pane e peperoni,

torta di pane salata,

frittata di pane al forno,

polpettine di pane e tonno,

polpette di pane al forno con salumi,

pane ripieno freddo.

La ricetta come sempre è facilissima, con queste dosi ho preparato 4 panini abbastanza piccoli.

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 pezzi
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 4 Panini
  • 100 g Pancetta affumicata
  • 230 g Funghi
  • 70 g Scamorza affumicata
  • 1 spicchio Aglio
  • Olio extravergine d'oliva

Preparazione

  1. Per prima cosa tagliare la parte superiore del panino che poi useremo per chiuderlo e svuotare l’interno.

    Pulire i funghi eliminando la parte terrosa del gambo, sciacquarli sotto l’acqua e tagliarli a fettine.

    Mettere in una padella l’olio extravergine d’oliva con uno spicchio di aglio, farlo rosolare finché diventa dorato, unire la pancetta a cubetti e farla cuocere per un paio di minuti.

    Eliminare l’aglio ed aggiungere i funghi, farli cuocere con un coperchio per una decina di minuti, se necessario unire un poco di acqua.

    Riempire i panini con i funghi e la pancetta e mettere al centro dei pezzetti di scamorza affumicata.

    Coprire con la parte superiore del panini.

    Cuocere in forno a 170° per 10 minuti, giusto il tempo di far sciogliere il formaggio e di farli diventare leggermente croccanti.

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.