Filetti di merluzzo gratinati al forno

La ricetta che vi propongo oggi, i filetti di merluzzi gratinati al forno, è un secondo piatto semplice e leggero perfetto anche per chi è a dieta.

Per preparare questo piatto ho usato i filetti di merluzzo surgelati, li ho prima scongelasti e poi passati nella panatura a cui ho aggiunto la buccia di un limone biologico e delle nocciole tostate. Devo ammettere che il piatto è molto buono ed il sapore è particolarmente gradevole grazie ai diversi ingredienti della panatura.

Sempre con i filetti di merluzzo ho preparato anche dei semplici involtini di merluzzo ripieni di spinaci, impanati e cotti al forno, e serviti su una crema di pomodorini confit, e i filetti di merluzzo in crosta di patate. Se invece cercate altre idee di piatti con altri tipi di filetto di pesce ecco alcune di quelle che ho provato:

filetto di platessa al forno con panatura alle mandorle,

filetto di pangasio con patate e pomodorini,

filetto di pesce al cartoccio,

filetto di salmone in crosta di pasta sfoglia.

  • Preparazione: 5 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 3 pezzi
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 3 fette Filetto di merluzzo
  • 30 g Pangrattato
  • 3-4 foglie Salvia
  • 20 g Nocciole tostate
  • Olio extravergine d'oliva
  • Sale
  • 1 Scorza di limone

Preparazione

  1. Far scongelare le fettine di filetto di merluzzo, se come me usate quelle surgelate.

    Nel frattempo preparare la panatura mescolando in un piatto il pangrattato con il sale, le foglie di salvia sbriciolate, la buccia grattuggiata di un limone biologico e le nocciole tostate tagliate grossolanamente.

    Passare le fettine di filetto di merluzzo nella panatura e farla aderire bene da entrambi i lati.

    Ungere una pirofila da forno con l’olio extravergine d’oliva, poggiare le fettine di merluzzo e cospargere con un filo di olio. Cuocere in forno già caldo a 180° per 20 minuti o fino a doratura.

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.