Crea sito

Yogurt fatto in casa senza yogurtiera

Oggi prepariamo lo yogurt utilizzando soltanto latte intero + 2 cucchiai di yogurt con fermenti lattici vivi come descritto qui
Lo yogurt fatto in casa senza yogurtiera si può fare e si riesce ad ottenere un prodotto di qualità, cremoso, denso e liscio dal sapore buono. Per far si che questo avvenga dobbiamo utilizzare un termos in sostituzione della yogurtiera, se il thermos è capiente è ancora meglio in quanto si può facilitare il lavoro riempiendolo con acqua calda (50°) per poi immergerci il nostro barattolo di latte + yogurt, se invece si possiede un thermos più piccolo si può trasferire il latte + yogurt direttamente al suo interno. L’importante in entrambi i metodi è mantenere la temperatura costante (da 40° a 45°) per 12 ore.. e con un thermos è facile basta gestire bene la temperatura dell’acqua e del latte. Considerare che più ore si lascia a fermentare e più diventa denso ma leggermente più aspro

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di riposo6 Ore
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2 cucchiaiYogurt bianco naturale (con fermenti vivi)

Strumenti

  • Thermos
  • Termometro
  • Pentola

Preparazione dello yogurt senza yogurtiera

  1. Prima di tutto versare acqua caldissima all’interno di un barattolo di vetro o di plastica capienza 1 litro (lo stesso che poi verrà riempito di latte e verrà messo a fermentare in un thermos grande abbastanza da accoglierlo)

  2. mettere il latte in una pentola, accendere il fornello. Controllare la temperatura e spegnere al raggiungimento di 44 al massimo 45 °

  3. Aggiungere 2 cucchiai di yogurt. Mescolare bene

  4. Trasferire nel thermos l’acqua calda messa inizialmente nel contenitore da 1 litro

  5. Trasferire subito il latte allo yogurt nel contenitore da 1 litro (asciutto) prima che si raffredda

  6. Immergere il contenitore del latte nel thermos contenente acqua calda

  7. Quindi chiuderlo subito con il suo coperchio ermeticamente. Lasciarlo dalle circa 12 ore indisturbato (è importante non muoverlo durante tutto il tempo di fermentazione)

  8. Trascorse le ore consigliate rimuovere il coperchio del thermos, prelevare il contenitore. Lo yogurt è fermentato, denso, liscio e corposo

  9. Non resta che procedere immediatamente con il raffreddamento forzato immergendo il contenitore dello yogurt in una pentola di acqua fredda con ghiaccio (importante per arrestare la fermentazione e mantenere la corposità dello yogurt)

  10. Dopo 2 ore lo yogurt è pronto

  11. Si conserva in frigo per circa 4 – 5 giorni.

    Per ottenere uno yogurt ancora più denso e corposo basta filtrarlo, ovvero trasferirlo in un panno pulito e sterilizzato, chiuderlo a sacchetto e tramite un piccolo uncino appendere il sacchetto sopra a una pentola alta, con una paletta di legno appoggiata sul bordo che serve per agganciare l’uncino. Dopo qualche ora (o il giorno dopo) nella pentola ci sarà molto siero e lo yogurt avrà raggiunto l’aspetto e la consistenza di uno yogurt greco buonissimo.

Proprietà dello yogurt

  1. previene le infezioni intestinali, osteoporosi, tumore al colon ed al seno, infiammazioni intestinali, danni al fegato grazie alla vitamina B

    rafforza il sistema immunitario

    produce antibiotici naturali

    stimola la digestione e l’attività intestinale contrastando la stitichezza o la dissenteria

    riequilibra pressione arteriosa, colesterolo e flora batterica intestinale

    alleviare i sintomi del colon irritabile

  2. Lo yogurt è una delle migliori fonti di probiotici dopo il Kefir (bevanda al latte fermentata)

    _______________________________

    “In questo contenuto sono presenti uno o più link di affiliazione”

    _________________________________

Segue la Ricetta del LIEVITO fatto in casa con YOGURT e MELA (x pane pizza e dolci)

Lievito fatto in casa per pane e pizza ma anche dolci lievitati

Lievito fatto in casa per pane e pizza ma anche dolci lievitati

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Commenta questo articolo

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.