Crea sito

Tagliatelle al pesto di zucchine

Tagliatelle al pesto di zucchine è un primo piatto facile e veloce a base di tagliatelle al latte molto particolari, insaporite con un condimento delicato di zucchine, pinoli e olio extravergine di oliva. Pasta fatta in casa al latte per un primo piatto cremosissimo dal sapore sano e genuino.

Tagliatelle al pesto

Pronunciare la parola pesto fa subito pensare al famoso pesto ligure al basilico, ma ormai è un preparato che ha molte varianti. Le mie tagliatelle al pesto, già peculiari nell’impasto base le ho rese ancora più eminenti con un condimento senza cottura, veloce, fresco ed autentico in tutta la sua genuinità.

Le tagliatelle sarebbe stato meglio prepararle a mano senza attrezzi elettrici, ma avendo poco tempo a disposizione mi sono dovuta adeguare. Seguendo qualche piccolo accorgimento anche con gli strumenti di produzone come può essere una semplice macchinetta della pasta, si può arrivare alla soddisfazione di testare con le proprie mani la rugosità della pasta preparata con i rulli elettrici. Come? Prima di tutto produrre un impasto base molto sodo, quasi da non riuscire a far aderire le briciole per formare il panetto; seconda cosa lavorare l’impasto il meno possibile, più somiglia ad un panetto sbriciolato meglio è; terza ed ultima cosa non passare il panetto nel rullo dallo spessore 1 allo spessore 6 (così si ottiene solo una sfoglia liscia e quindi una pasta scivolosa senza possibiltà di reggere un condimento) ma iniziare dallo spessore 1, segue il 3 infine il 5. Le tagliatelle al pesto preparate con la macchinetta della pasta così saranno in grado di gareggiare con le tagliatelle fatte a mano.

Oggi nella cucina di Dolcipocodolci di Roby  sta per iniziare la preparazione delle tagliatelle al pesto di zucchine. Se vuoi prepararle anche tu seguimi..

Tagliatelle al pesto di zucchine

**************************************************************

Roberta Giovagnoli>Google+ data-layout=”landscape” data-rel=”publisher”>

Il tuo CLIC su SEGUI fa la differenza !! GRAZIE 🙂

**************************************************************

Ricetta tagliatelle al pesto di zucchine

Ingredienti

Per l’impasto base

  • 500 gr farina
  • 2 uova
  • 100 ml latte

Per il pesto

  • 250 gr di zucchine piccole
  • 30 gr basilico
  • 30 gr di pinoli
  • 12 gr di sale fino
  • 75 ml olio evo di qualità (io Olio Sabina DOP)

Preparazione

Preparate le tagliatelle fresche (qui la ricetta originale tagliatelle al latte)

  1. Disponete sulla spianatoia la farina, quindi fate una fontanella
  2. aggiungete l’uovo e il latte
  3. impastate velocemente e formate un panetto non liscio
  4. dividete il panetto in 3 parti
  5. passate ogni parte nel rullo della macchinetta allo spessore 1
  6. poi allo spessore 3
  7. infine allo spessore 5
  8. tagliate le tagliatelle con l’apposito accessorio per tagliatelle

Preparate il pesto di zucchine (qui la ricetta originale pesto di zucchine)

  1. Lavate le zucchine e tagliate le estremità
  2. disponetele in un piccolo robot da cucina
  3. unite basilico, pinoli, olio e sale, quindi azionatelo
  4. dopo un paio di minuti spegnete ed il pesto è pronto

Preparate il piatto pronto

  1. Cuocete le tagliatelle in abbondante acqua leggermente salata
  2. scolatele e conditele con il pesto di zucchine

***********************************************************

Un clic su “Mi piace”..poi ACCENDI UNA STELLA per votare la ricetta

[starrater tpl=10]

************************************************************

Ti piace cucinare? QUI un album di Ricette per te !!

Sotto qualche foto che puoi trovare nell’album

Created with flickr badge.

************************************************************

Tempo preparazione : 15 minuti

Tempo di cottura : 2 minuti

Porzioni : 5

Tradizione culinaria : Italiana

Voto 5 Stelle:  ★★★★★ 1 recensione

Copyright © Dolcipocodolci

Commenta questo articolo

comments

2 Risposte a “Tagliatelle al pesto di zucchine”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.