Panini per buffet

Per le prossime feste non possono mancare i PANINI PER BUFFET morbidissimi da farcire con salumi, formaggi o verdure. Sono soffici e sfiziosi e potete prepararli in anticipo e congelarli. Per le feste sono l’ideale perché piccoli e con una porzione otterrete tanti panini morbidissimi, ma adesso vediamo nel dettaglio come si preparano nella ricetta che segue.

  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:30 minuti
  • Cottura:18-20 minuti
  • Porzioni:22-26 panini
  • Costo:Molto Basso

Ingredienti

  • Farina 00 500 g
  • Latte (tiepido) 240 ml
  • Burro 50 g
  • Sale 8 g
  • Zucchero 10 g
  • Lievito di birra fresco 12 g
  • Tuorli (per spennellare) 1
  • Semi di sesamo q.b.
  • Latte 2 cucchiai

Preparazione

  1. Iniziate la preparazione dei vostri panini da buffet sciogliendo nel latte tiepido il lievito e lo zucchero, lasciate riposare circa 5 minuti e unite il burro lasciando sciogliere il tutto. Ora in una ciotola versate metá della farina unite il mix con il latte e iniziare ad mescolare con cucchiaio di legno, quando tutti gli ingredienti saranno amalgati unite il sale. Versate quindi l’impasto su un piano infarinato e unite il resto della farina. Ora impastate per circa 5 minuti, lavorando per bene l’impasto. Versate quindi l’impasto di nuovo in una ciotola, coprite con un panno pulito e lasciate lievitare per almeno 2 ore.

  2. Foderate ora una teglia con della carta cucina, riprendete l’impasto e formate delle palline grandi quanto una noce all’incirca i miei pesavano sui 35-40 g ognuno posizionateli a distanza l’uno dall’altra dentro la vostra teglia, coprite con un panno asciutto e lasciate lievitare per un’altra ora. A questo punto spennellate i panini con tuorlo battuto e un goccio di latte coprite con i semi di sesamo e infornate in forno caldo a 180° per circa 18-20 minuti.

  3. Appena sfornati aspettate che si raffreddino per bene e farcite a piacere.

Note

I miei panini da buffet sono piccoli quanto quelli che vengono serviti di solito nei buffet di matrimonio, secondo me perfetti come dimensioni. Potete comunque variare il peso e quindi personalizzarli come piú vi piacciono.

Precedente Pasta al tonno risottata Successivo Ricette con il salmone

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.